lunedì 20 ottobre 2014

Renzi sulla Fiat: "Io sto dalla parte di Marchionne"

Ivo Gagliardi

Caso Fiat, interviene anche Renzi.

L'INTERVENTO. Il sindaco di Firenze, in un'intervista andata in onda ieri sera sul Tg de La7, ha espresso la sua posizione sulla questione. Una posizione, come sempre, molto netta. "Io sto dalla parte di Marchionne, dalla parte di chi sta investendo sul futuro delle aziende, quando tutte le aziende chiudono, è un momento in cui bisogna cercare di tenere aperte le fabbriche": queste le parole del primo cittadino fiorentino.

LAVORO. "Diciamo anche la verità: è la prima volta nella sua storia che la Fiat, anzichè chiedere i soldi degli italiani con la cassa integrazione, prova a mettere dei quattrini per agganciare alla locomotiva americana Mirafiori e anche la struttura italiana. Quindi, senza se e senza ma stiamo dalla parte di chi crea lavoro e ricchezza. Poi, naturalmente, rispettiamo i diritti dei lavoratori, ma che siano lavoratori, e non cassintegrati", ha concluso.

FACEBOOK. E, come era immaginabile, le sue parole hanno subito scatenato reazioni opposte. Questa mattina, poi, il sindaco di Firenze è tornato sul dibattito con un post su Facebook: "Matteo Renzi rispetta le opinioni di chi non la pensa come lui. Ma continua a dire che è meglio tenere una fabbrica aperta scommettendo sul futuro, che chiuderla piangendo su quanto è cattivo il mondo. Il mondo non si ferma. E il mondo ci costringe a cambiare. In Germania i sindacati hanno fatto accordi intelligenti e il mondo delle auto va alla grande. Perché noi no?".

12 gennaio 2011
articoli correlati

Scandicci fa il bis, brinderà al 2015 in ''piazza Rogers''

Intervista al sindaco Sandro Fallani, che annuncia: a gennaio taglio del nastro per i laboratori del Polimoda a Scandicci.

Pierguidi: ''Il mio ufficio sempre aperto ai cittadini''

Parla il nuovo presidente del Quartiere: "Affrontare subito i grandi temi"

Irpef, Tari e Tasi: le novità sulle tasse a Firenze video

Nardella presenta il bilancio di previsione: Irpef dimezzata quest'anno e portata allo zero per chi guadagna meno di 25 mila euro nel 2015. Tari inviariata, niente Tasi su seconde case e attività economiche
quartieri di firenze
Primo piano

Rossi taglia le Asl della Toscana: ''Passare da 16 a 3''

La proposta del governatore dopo la riduzione di risorse decisa dal governo. E annuncia anche un super-ticket per i più ricchi
news
Facebook & Co.
Work
Pratiche
La mostra
Focus

Baby a bordo, cinque regole che salvano la vita

Sei bambini su dieci non sono al sicuro in auto per il mancato rispetto delle norme di sicurezza. Medici, psicologi, tecnici dell'Aci e mamme blogger ne hanno parlato in un workshop al Meyer. Ecco poche regole per cambiare (in meglio) la nostra routine e migliorare la sicurezza al volante  

Su ponte alla Carraia spunta una gru e il suo nido (di legno) foto

Niente tavolozza, ma viti e un trapano elettrico. Il Sedicente Moradi: ecco chi è lo street artist di Firenze che crea sculture con materiale di recupero, come rami secchi e foglie

Vi rinchiudo in una stanza, per gioco

Arriva a Firenze la ''stanza della fuga''. È un gioco, si entra in gruppo e si ha un’ora di tempo per evadere tra enigmi e indizi

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina