mercoledì 1 ottobre 2014

Liberalizzazioni, i tassisti a Roma. Benzinai verso lo stop di sette giorni

Eugenio Massai

Taxi e benzina, montano le proteste contro le liberalizzazioni.

TAXI. Oggi i tassisti di tutta Italia si ritrovano a Roma, in vista dell'incontro tra il governo e le organizzazioni sindacali della categoria: si dovrà discutere delle liberalizzazioni, tema "caldo" in questo periodo. Sono centinaia i tassisti attesi nella capitale, e sul posto del raduno sono presenti anche le forze dell'ordine.

BENZINA. Altra categoria sul piede di guerra è quella dei benzinai, contro le ipotesi di liberalizzazione allo studio del governo. Figisc e Anisa hanno proclamato sette giorni di sciopero degli impianti.

17 gennaio 2012
articoli correlati

Tasi, la Cgil: ''In Toscana 208 tasse diverse e costi più alti dell'Imu''

Il sindacato denuncia il percorso a ostacoli per il pagamento della tassa (la prima rata scade il 16 ottobre): "Cittadini pieni di dubbi, in 1500 ogni giorno chiedono aiuto ai nostri uffici"

Tempesta a Firenze: scuole evacuate, sottopassi allagati e alberi caduti foto video

Una bomba di grandine è caduta intorno alle 13 sul capoluogo. Nessun ferito, fa sapere la protezione civile, ma molti danni in città. Scuole evacuate, allagamenti anche in Palazzo Vecchio. Nardella: "Non uscite"

Brunello tarocco: sequestrati 160mila litri di vino

Nei guai un consulente tecnico. Secondo la guardia di finanza avrebbe truffato cantine e imprese agricole
quartieri di firenze
Primo piano

Angeli del bello in festa nei 5 quartieri di Firenze

Pulizia dei parchi, rimozione delle scritte, cura del verde urbano: torna la festa che "mette in ordine" la città, quartiere per quartiere
news
L'evento
Buon vicinato
Fuori in 60 minuti
Lo studio
Focus

Equitalia addio: ora riscuote Palazzo Vecchio

P { margin-bottom: 0.21cm; } Palazzo Vecchio riporta nei suoi uffici le procedure per recuperare i tributi comunali che furbetti e ignari cittadini hanno scordato di versare

Movida: chiusure e multe anti-alcol

Firmate due ordinanze dal sindaco Nardella: ''Da venerdì partono i controlli della polizia municipale''

I-Phone 6, in centinaia ai Gigli foto

In centinaia si sono fiondati allo store di Campi Bisenzio, facendo ore di coda, con un solo scopo: essere tra i primi a poter acquistare il nuovo prodotto Apple

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina