giovedì 13 dicembre 2018

Murales alla Barsanti: alle superiori l'educazione passa anche dalla street art

Caterina Gentileschi

 

Gli artisti del gruppo Bunker lo hanno completato alla fine di dicembre e l’opera è stata inaugurata questa mattina dall’assessore all’educazione Rosa Maria Di Giorgi, dal presidente del Quartiere 4 Giuseppe D’Eugenio, con il dirigente scolastico Pasquale Marzullo. Al centro del murales, realizzato con vernice spray e tempera acrilica, grazie al contributo della Fratelli Bruno Spa, uno studente, seduto al suo banco attorno al quale si apre un mondo che imparerà a conoscere attraverso la scuola. 

L'ASSESSORE. “Il messaggio è semplice – ha sottolineato l’assessore Di Giorgi - grazie alla scuola lo studente riuscirà ad orientare e guidare le proprie passioni verso il futuro. Dall’astronomia allo sport, dalla musica all'informatica, dal giardinaggio all'arte, dai graffiti alla matematica: tutte strade da poter intraprendere e quindi rappresentate in questo murales”. “Con questa opera – ha aggiunto Rosa Maria Di Giorgi – il grigio del cemento è stato sostituito con il colore, la creatività e un linguaggio più vicino al mondo dei nostri ragazzi”.

IL VALORE DELL'EDUCAZIONE. “Gli investimenti nella scuola – ha proseguito l’assessore all’educazione – rimangono una priorità di questa amministrazione, nonostante la scarsità di risorse. L’obiettivo è quello di permettere ai nostri ragazzi di studiare in spazi sicuri e confortevoli, oltre che belli. Alla Barsanti, ad esempio, da quest’anno i ragazzi utilizzano banchi e sedie regolabili in altezza mediante semplici meccanismi, progettati secondo i più recenti dati antropometrici della popolazione scolastica dei paesi europei. In questo vogliamo favorire l’adozione di una corretta postura e contribuire così allo sviluppo psicofisico di bambini e ragazzi che trascorrono gran parte della loro giornata a scuola. La Barsanti è la prima scuola fiorentina dove questo è stato possibile e contiamo di rinnovare progressivamente anche gli arredi degli altri istituti, proprio per migliorare la qualità degli spazi destinati ai nostri ragazzi”.

17 gennaio 2012
articoli correlati

Le opere del Museo Novecento vanno in tour

Al via il progetto ''Outdoor'' che porta i lavori di importanti artisti del '900 nelle scuole di Firenze. E in futuro saranno coinvolti anche ospedali, carceri, istituti per anziani, biblioteche, aziende e case private

Iscrizioni alle scuole superiori di Firenze, tra open day e visite guidate

22 giorni di tempo per decidere in quale scuola superiore iscriversi. A Firenze degli istituti organizzano open day e speciali 'visite guidate' per aiutare alunni e famiglie in questa scelta

Da grande farò... il fashion designer

Giovedì 14 dicembre porte aperte all'Istituto Modartech per l'Orientation day: neodiplomati, laureati e appassionati di moda, grafica e comunicazione sono invitati a conoscere l'offerta formativa, presentare portfoli e vedere dal vivo aule e laboratori
quartieri di firenze
Primo piano

Sant'Orsola, Nardella assicura: "Non diventerà un polo del cibo"

"Il polo del food c'è già, è il Mercato centrale", ha detto il sindaco intervenendo al dibattito aperto sul futuro dell'ex convento organizzato dall'Ordine degli architetti. "La nuova Sant'Orsola servirà alla promozione economica e culturale della città"
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina