martedì 30 giugno 2015

Giovani Sì, duemila richieste di contributo all'affitto

Natalia Binagli

 

Duemila i giovani toscani che hanno chiesto alla Regione un aiuto per pagarsi un affitto e abbandonare così il tetto di mamma e papà. E'  il risultato del primo bando per il contributo all'affitto indetto dalla Regione Toscana attraverso il progetto Giovani Sì.

NON CHIAMATELI BAMBOCCIONI. E' il governatore Enrico Rossi a presentare i numeri. Il bando per il sostegno all'affitto si è chiuso pochi giorni fa: le domande presentate sono 1.300, avanzate in totale da 2mila giovani toscani  under 34. A marzo sarà resa nota la graduatoria, con i nominativi dei vincitori. Il contributo andrà da 150 a 350 euro al mese. Chi non vi rientrerà al primo turno non si perda d'animo: in primavera sarà pubblicato un nuovo bando.

GIOVANI AL TAVOLO. Intanto, stamani, Rossi ha firmato un protocollo d'intesa con molte realtà giovanili toscane (30 strutture giovanili di altrettante realtà produttive, sociali, di categoria, sindacali, del terzo settore, degli enti locali) per istituire il 'tavolo Giovani Sì': uno strumento di collegamento permanente fra la Regione Toscana e l'eterogeneo mondo, sia pubblico che privato, delle politiche giovanili.

FIDI GIOVANI. Da alcune settimane sono inoltre aperti gli sportelli di Fidi Giovani, che prevede l'erogazione di prestiti garantiti (250 mila euro) e l'abbattimento degli interessi, per quei giovani intenzionati a iniziare una attività imprenditoriale.  In questo caso, sono già state presentate oltre  60 richieste per un totale di oltre 6 milioni di euro. A questo si aggiungono 30 pratiche, già avviate, per nuovi insediamenti imprenditoriali in agricoltura.

TIROCINI E SERVIZIO CIVILE. Vi sono poi mille giovani che al momento usufruiscono dei tirocini retribuiti avviati da Giovani Sì. E un altro migliaio tra ragazzi e ragazze  stanno per iniziare il servizio civile regionale. Infine, sono aperti i bandi per co-finanziare in accordo con le università 200 assegni di ricerca.    

7 febbraio 2012
articoli correlati

Dipendente Trenitalia aggredita a Smn. ''Pugno in testa e colpi al volto''

L’episodio è accaduto intorno alle 9 di questa mattina, quando la donna si trovava davanti alle macchinette self service. Una collega che ha assistito all’aggressione è stata colta da una crisi di pianto

Inseguiti dalla polizia lanciano hashish lungo i viali. Arrestati

Hanno prima tentato di sfuggire al controllo, poi hanno cominciato a lanciare gli stupefacenti. Raggiunti dagli agenti, sono finiti in manette

Camion fermo sui binari urtato da un treno merci

Circolazione ferroviaria sospesa dalle 9.15 sulla linea Lucca-Aulla. Né l’autista del camion né i macchinisti del locomotore sono rimasti feriti
quartieri di firenze
Primo piano

Toscana, una settimana di gran caldo: previsti anche 36°

Previsioni alla mano, questa sarà una settimana caratterizzata da un cielo prevalentemente soleggiato e temperature alte. Ecco che cosa ci aspetta
news
L'iniziativa
Green
Salute
Arte
Focus

La storia dell’Isolotto alla Coop foto

20 foto nel carrello per ricordare l’Isolotto in bianco e nero, con una raccolta di fotografie storiche da collezionare grazie a Quartiere 4 e Unicoop Firenze

Chiusa la passerella dell’Isolotto: i cittadini raccolgono le firme

Commercianti e residenti dell’Isolotto sul piede di guerra dopo che la passerella è stata chiusa. Rimarrà off limits almeno fino a luglio

Il Rinascimento è ''Magnificent'': via alla mostra digitale foto video

A metà strada tra film d'animazione e video-installazione, la mostra al via domani racconta l'epoca d'oro di Firenze sulle pareti della Sala d'Arme di Palazzo Vecchio. Con la voce narrante di Andrea Bocelli

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina