giovedì 26 marzo 2015

Figline aspetta il Giro e avvista i cerchi nel grano

Camilla Fusai

Due grandi cerchi nel grano hanno accolto ieri il passaggio del Giro d'Italia in un campo lungo la strada regionale 69 a Figline Valdarno.

AVVISTAMENTO MARZIANO. Mentre i figlinesi aspettavano il passaggio del Giro d'Italia lungo la strada regionale 69 nel comune del Valdarno, hanno notato qualcosa che aveva un aspetto decisamente marziano. Ad accogliere i ciclisti in corsa, infatti, due grandi cerchi nel grano ricavati, a quanto pare, appiattendo le piante. I due cerchi, apparsi in un campo, sono uno più grande e l'altro, all'interno, più piccolo: in mezzo, il grano è alto e forma un anello.

I CERCHI NEL GRANO. I cerchi nel grano sono aree di campi di cereali o simili, in cui le piante sono appiattite uniformemente e formano figure geometriche ben visibili dall'alto. Molti dei cerchi realizzati in tutto il mondo, sono di origine umana come quelli creati da Doug Bower, Dave Chorley e John Lundberg, Bower e Chorley. Sono stati proprio loro a dar vita alla moda del diegno nei campi di grano in Inghilterra negli anni Ottanta. Nel 1992 furono anche insigniti del Premio Ig Nobel per aver ideato questa ''curiosa'' burla.

UFO. L'origine umana dei cerchi non è messa in dubbio da alcuna prova che dimostri un'altra origine anche se esistono varie ipotesi – prive di riscontri scientifici – che ricollegano l'origine dei disegni geometrici, ad una spiegazione paranormale: quella degli ufo.

APPARIZIONI. Le prime apparizioni dei cerchi di grano, risalgono agli anni Ottanta con i primi tre disegni in Inghilterra. Da allora si è iniziato a parlare di manifestazione marziana ed il fenomeno ha cominciato ad intensificarsi sempre di più nelle campagne inglesi. Poi la burla, nel 1991, quando Doug Bower e Dave Chorley iniziarono a creare i loro cerchi. Con il passare degli anni, il fenomeno si è allargato a più parti del mondo, anche in Italia, fino ad arrivare al caso di ieri, quella di Figline Valdarno.

17 maggio 2012
articoli correlati

Viaggia su scooter rubato, poi lo lancia contro i carabinieri

Dopo essere stato fermato, l’uomo ha lanciato il mezzo e il casco contro un militare

Gavinana, motorini nel mirino dei vandali

Selle e bauletti forzati, pezzi di carrozzeria staccati e altro ancora: in piazza Gualfredotto questa mattina alcuni proprietari hanno trovato i loro mezzi danneggiati

Truffe online, nuove segnalazioni. Enel: ''Nessun dato richiesto per email''

Un messaggio di posta elettronica da un indirizzo che, all'apparenza, sembra collegato all'azienda. Con una richiesta: ci faccia avere numero di conto corrente e carta di credito. Tutto falso, è una truffa
quartieri di firenze
Primo piano

Riapre l'Orto Botanico, visite al via dal 1° aprile

La bombe di grandine del 19 settembre aveva gravemente danneggiato le piante del Giardino dei Semplici. Dopo oltre cinque mesi di chiusura, grazie anche a una raccolta fondi sostenuta dai cittadini, i cancelli tornano ad aprirsi
news
Book
Lupi di Toscana
Movida
Ieri & oggi
Focus

Tramvia, aperto l’infopoint al Parterre (col nuovo ingresso)

L’infopoint è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13. Inaugurato ufficialmente anche l’ingresso al Parterre da piazza della Libertà, dopo l’abbattimento delle barriere architettoniche. Alert system anche per i cantieri della tramvia

Mille nuovi posti di lavoro a Firenze

Mille nuovi posti di lavoro da parte di 17 grandi aziende che operano sul territorio fiorentino nei prossimi cinque anni. Si cercano soprattutto ingegneri, specialisti del web e tecnici

Bypass Cascine del Riccio, avanti tutta video

Ruspe e operai al lavoro: interventi per allargare la strettoia e costruire lo “stradone” verso la zona industriale. La video-intervista al presidente del Q3 Alfredo Eposito

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina