venerdì 31 ottobre 2014

Figline aspetta il Giro e avvista i cerchi nel grano

Camilla Fusai

Due grandi cerchi nel grano hanno accolto ieri il passaggio del Giro d'Italia in un campo lungo la strada regionale 69 a Figline Valdarno.

AVVISTAMENTO MARZIANO. Mentre i figlinesi aspettavano il passaggio del Giro d'Italia lungo la strada regionale 69 nel comune del Valdarno, hanno notato qualcosa che aveva un aspetto decisamente marziano. Ad accogliere i ciclisti in corsa, infatti, due grandi cerchi nel grano ricavati, a quanto pare, appiattendo le piante. I due cerchi, apparsi in un campo, sono uno più grande e l'altro, all'interno, più piccolo: in mezzo, il grano è alto e forma un anello.

I CERCHI NEL GRANO. I cerchi nel grano sono aree di campi di cereali o simili, in cui le piante sono appiattite uniformemente e formano figure geometriche ben visibili dall'alto. Molti dei cerchi realizzati in tutto il mondo, sono di origine umana come quelli creati da Doug Bower, Dave Chorley e John Lundberg, Bower e Chorley. Sono stati proprio loro a dar vita alla moda del diegno nei campi di grano in Inghilterra negli anni Ottanta. Nel 1992 furono anche insigniti del Premio Ig Nobel per aver ideato questa ''curiosa'' burla.

UFO. L'origine umana dei cerchi non è messa in dubbio da alcuna prova che dimostri un'altra origine anche se esistono varie ipotesi – prive di riscontri scientifici – che ricollegano l'origine dei disegni geometrici, ad una spiegazione paranormale: quella degli ufo.

APPARIZIONI. Le prime apparizioni dei cerchi di grano, risalgono agli anni Ottanta con i primi tre disegni in Inghilterra. Da allora si è iniziato a parlare di manifestazione marziana ed il fenomeno ha cominciato ad intensificarsi sempre di più nelle campagne inglesi. Poi la burla, nel 1991, quando Doug Bower e Dave Chorley iniziarono a creare i loro cerchi. Con il passare degli anni, il fenomeno si è allargato a più parti del mondo, anche in Italia, fino ad arrivare al caso di ieri, quella di Figline Valdarno.

17 maggio 2012
articoli correlati

Ebola: da Cft un vademecum per informare i lavoratori

La società leader nel settore della logistica ha distribuito ai propri dipendenti un prontuario sulla prevenzione di base. "Abbiamo più di 100 addetti che arrivano dall'Africa Occidentale. Un'informazione corretta è l'unico antidoto alla caccia all'untore"

Paura ebola anche in Toscana, falso allarme a Arezzo

Un uomo appena arrivato dall'Africa si è presentato in ospedale con febbre molto alta. Attivato il protocollo anti-Ebola previsto dal sistema sanitario nazionale, ma era un'altra malattia tropicale  

Aveva 18 alias: 26enne presa in un albergo del centro

Insieme a una 22enne era ricercata perché ritenuta responsabile di una sfilza di furti in molte città d’Italia
quartieri di firenze
Primo piano

Fiorentina show, tre gol all’Udinese

Torna a sorridere la Fiorentina che, dopo lo scialbo pareggio di domenica contro il Milan, vince segnando tre gol al Franchi, contro l’Udinese. Una doppietta di Babacar e la rete di Borja Valero consentono ai viola di riprendere la corsa verso il terzo posto.
news
Compleanni
Rifiuti
Cantieri
Politica
Focus

I cinque anni del Duomo pedonale

Il 25 ottobre del 2009 scattava la chiusura al traffico della piazza, in un bagno di folla e telecamere. E ora è tempo di un bilancio

Ecco il Ponte Leonardo. Ma i cittadini lo dedicano a ''Ringo'' il clochard

Dopo quasi sei anni di lavori è stata inaugurata stamani in Valdarno una delle più grandi opere pubbliche in Toscana. Prende il nome dal Da Vinci che dipinse proprio quelle terre alle spalle della Gioconda. I cittadini chiedevano però che venisse intitolata a "Ringo", il barbone ribelle e gentile che scelse di vivere in riva all'Arno

Agli Uffizi le donne che dissero ''No'' alla mafia foto

A 22 anni dall'uccisione di Falcone e Borsellino, in mostra alla galleria fiorentina i volti di quelle donne coraggiose che scesero in piazza contro Cosa nostra e l'omertà

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina