giovedì 13 dicembre 2018

Angeli del bello e studenti, insieme nel giardino di Palazzo Rinuccini

Camilla Fusai

Gli angeli del bello tornano in azione e lo fanno insieme agli studenti del liceo Machiavelli, nella sede di Palazzo Rinuccini, lunedì 28 maggio in via Santo Spirito, 39 alle ore 14.30.

IN AZIONE. Questo è il secondo intervento messo a punto dagli studenti del liceo per amore della propria scuola, in collaborazione con la fondazione Angeli del Bello e dell'Associazione via Maggio. Il mese scorso si erano dedicati alla spolveratura di statute e affreschi, questa volta scenderanno in giardino.

PALAZZO RINUCCINI. Nei secoli passati il giardino di Palazzo Rinuccini era un luogo ameno. Nel verde, tra i fiori e le siepi di bosso, le statue ricordavano la bellezza dell'antico. Una vasca con la fonte e la statua di un satiro danzante rimandavano alla frescura e alla purezza dell'acqua, ma anche all'abbandono alla musica e alla danza.

IL GIARDINO. Gli studenti del liceo classico Machiavelli, in particolare la classe II D, con la docente di Storia dell'Arte Giovanna Uzzani, hanno studiato il significato del giardino, e ora intendono iniziare un nuovo percorso di consapevolezza: ritrovare il messaggio di bellezza, restituire il giardino alla sua funzione, pulire dai resti di un modo inconsapevole e scorretto di usarlo. Questo percorso di consapevolezza ed educazione alla bellezza è iniziato a settembre grazie alla collaborazione dell'Associazione via Maggio, che per prima ha coinvolto i ragazzi nella rimozione delle affissioni abusive dal Palazzo delle Missioni, e alla Fondazione Angeli del Bello che di cura e decoro si occupa costantemente.

UN CONCERTO. Lo studio storico artistico che i ragazzi della classe II liceo D hanno dedicato al giardino sarà inoltre diffuso nei prossimi giorni e verrà presentato ufficialmente l'ultimo giorno di scuola, sabato 9 giugno. Dopo l'inaugurazione del giardino restituito i ragazzi terranno un loro concerto nello stesso spazio: anche la musica tornerà dunque nel nostro giardino Rinuccini.

25 maggio 2012
articoli correlati

Morte Astori, indagati due medici

Svolta nell'indagine: la procura di Firenze ha iscritto nel registro degli indagati i due medici, di Firenze e Cagliari, che si sarebbero occupati della visita per l'idoneità sportiva del capitano viola, morto improvvisamente lo scorso 4 marzo. Per loro l'accusa è di omicidio colposo

Emergenza a Villamagna (per esercitazione) foto

A Bagno a Ripoli 100 volontari sono stati coinvolti in tre giorni di esercitazione di protezione civile organizzata dalla Misericordia di Badia a Ripoli

Maxi esercitazione a Bagno a Ripoli

Un test per la macchina dei soccorsi e per la protezione civile. Tra Villamagna, Antella e Grassina un'esercitazione organizzata dalla Misericordia di Badia a Ripoli
quartieri di firenze
Primo piano

Sant'Orsola, Nardella assicura: "Non diventerà un polo del cibo"

"Il polo del food c'è già, è il Mercato centrale", ha detto il sindaco intervenendo al dibattito aperto sul futuro dell'ex convento organizzato dall'Ordine degli architetti. "La nuova Sant'Orsola servirà alla promozione economica e culturale della città"
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina