lunedì 28 luglio 2014

Scossa di terremoto in Garfagnana: avvertita in tutta la Toscana

Ivo Gagliardi

Intorno alle 15,50 un forte terremoto è stato avvertito a Firenze e in tutta la Toscana.

"NESSUN DANNO". Le scosse di terremoto registrate oggi in Toscana non sembrano aver causato danni a cose o persone. Questo il risultato del sopralluogo effettuato dal responsabile della Protezione civile della Regione Toscana, che ha sorvolato le zone dell’epicentro con un elicottero della Polizia di Stato. La Sala operativa della protezione civile è allertata e sta monitorando la situazione, in contatto con tutte le province toscane.

ORE 16,45. Epicentro del sisma a Chiozza (frazione di Castiglione Garfagnana): lo conferma Mario Puppa, presidente della Protezione Civile di Castelnuovo Garfagnana. Gente in strada e tanta paura subito dopo la scossa. "Scuole evacuate senza danni alle persone. Cominciano le verifiche nelle frazioni": spiega la Protezione Civile di Castelnuovo Garfagnana. Secondo i testimoni, in Garfagnana si è avvertito un forte boato.

FORNERO. A Firenze, in seguito alla scossa, è stata sospesa per alcuni minuti la lezione del ministro Elsa Fornero.

LA SCOSSA. Una scossa di terremoto è stata avvertita a Firenze e in quasi tutta la regione intorno alle 15,50 di questo pomeriggio. La scossa è stata avvertita in molte zone del capoluogo. Su Twitter sono molte le persone che segnalano di aver sentito la scossa, che sarebbe stata piuttosto forte.

IN TOSCANA. La scossa si è avvertita distintamente anche in altre zone della Toscana. Arrivano segnalazioni da varie zone della provincia di Firenze, ma anche da Prato, Pistoia, Lastra a Signa, Marina di Carrara, Torre del Lago, Lucca e Arezzo. Scossa avvertita anche in Garfagnana.

ROSSI. "Scossa di terremoto in Toscana. Sto contattando la protezione civile per le prime verifiche": queste le parole del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi su Facebook.

PROTEZIONE CIVILE. "Un evento sismico con epicentro nella provincia di Lucca è stato nettamente avvertito dalla popolazione. Le località prossime all’epicentro sono Castiglione Garfagnana, Villa Collemandina, Pieve Fosciana e Fossandora. Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile rispetto ad eventuali danni a persone e/o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento è stato registrato alle ore 15.48 con magnitudo locale 4.8": è quanto spiega la Protezione Civile.

25 gennaio 2013
articoli correlati

Fiorentina-Roma, denunciati 13 tifosi viola

Per quanto accaduto nel post partita: si tratta di fiorentini tra 20 e 30 anni

Addio carta, il biglietto Ataf diventa intelligente

Mentre si discute sull’aumento a 1,50 euro, è in vista una rivoluzione per ticket e abbonamenti cartacei, che diventeranno elettronici per combattere i ''portoghesi''

Tempesta di fulmini in Toscana

Firenze questa mattina si è risvegliata sotto l'acqua, con un forte temporale che ha colpito varie zone della città
quartieri di firenze
Primo piano

Fiorentina, partenza col botto:
la prima di campionato a Roma

Esordio all'Olimpico contro i giallorossi. Poi in casa col Genoa. La Juventus alla 14esima. Ecco tutto il calendario
news
Cittadella di Doccia - La casa che risparmia per te
Ambiente
On air
Grande schermo/1
Grande schermo/2
Focus

Tramvia, lavori in piazza Dalmazia. E chiude largo Palagi

I cantieri per la linea 3 entrano nel vivo. Nella piazza revocata la pista ciclabile. Ecco tutti i cambiamenti in arrivo da sabato 26 luglio

Un concerto-evento per ricordare Tiziano Terzani

Una serata con tanti ospiti alla cavea del nuovo Teatro dell’Opera di Firenze, per ricordare lo scrittore e giornalista

Addio carta, il biglietto Ataf diventa intelligente

Mentre si discute sull’aumento a 1,50 euro, è in vista una rivoluzione per ticket e abbonamenti cartacei, che diventeranno elettronici per combattere i ''portoghesi''

Firenze in quattro

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina