giovedì 18 gennaio 2018

Scossa di terremoto in Garfagnana: avvertita in tutta la Toscana

Ivo Gagliardi

Intorno alle 15,50 un forte terremoto è stato avvertito a Firenze e in tutta la Toscana.

"NESSUN DANNO". Le scosse di terremoto registrate oggi in Toscana non sembrano aver causato danni a cose o persone. Questo il risultato del sopralluogo effettuato dal responsabile della Protezione civile della Regione Toscana, che ha sorvolato le zone dell’epicentro con un elicottero della Polizia di Stato. La Sala operativa della protezione civile è allertata e sta monitorando la situazione, in contatto con tutte le province toscane.

ORE 16,45. Epicentro del sisma a Chiozza (frazione di Castiglione Garfagnana): lo conferma Mario Puppa, presidente della Protezione Civile di Castelnuovo Garfagnana. Gente in strada e tanta paura subito dopo la scossa. "Scuole evacuate senza danni alle persone. Cominciano le verifiche nelle frazioni": spiega la Protezione Civile di Castelnuovo Garfagnana. Secondo i testimoni, in Garfagnana si è avvertito un forte boato.

FORNERO. A Firenze, in seguito alla scossa, è stata sospesa per alcuni minuti la lezione del ministro Elsa Fornero.

LA SCOSSA. Una scossa di terremoto è stata avvertita a Firenze e in quasi tutta la regione intorno alle 15,50 di questo pomeriggio. La scossa è stata avvertita in molte zone del capoluogo. Su Twitter sono molte le persone che segnalano di aver sentito la scossa, che sarebbe stata piuttosto forte.

IN TOSCANA. La scossa si è avvertita distintamente anche in altre zone della Toscana. Arrivano segnalazioni da varie zone della provincia di Firenze, ma anche da Prato, Pistoia, Lastra a Signa, Marina di Carrara, Torre del Lago, Lucca e Arezzo. Scossa avvertita anche in Garfagnana.

ROSSI. "Scossa di terremoto in Toscana. Sto contattando la protezione civile per le prime verifiche": queste le parole del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi su Facebook.

PROTEZIONE CIVILE. "Un evento sismico con epicentro nella provincia di Lucca è stato nettamente avvertito dalla popolazione. Le località prossime all’epicentro sono Castiglione Garfagnana, Villa Collemandina, Pieve Fosciana e Fossandora. Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile rispetto ad eventuali danni a persone e/o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento è stato registrato alle ore 15.48 con magnitudo locale 4.8": è quanto spiega la Protezione Civile.

25 gennaio 2013
articoli correlati

Attenti alla pulizia strade

Dopo lo stop di 15 giorni, a Firenze riparte il servizio di lavaggio strade, con i consueti divieti di sosta notturni

Lavori all’Anconella, rubinetti a secco

Sono previsti abbassamenti di pressione e mancanze d’acqua a Firenze, nella piana fiorentina, in parte del  Chianti fiorentino e nel pratese

Lavori all’Anconella, possibili mancanze d’acqua

A causa di alcuni lavori all'impianto, previsti forti abbassamenti di pressione e mancanze d'acqua in tutto il comune
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina