giovedì 13 dicembre 2018

Fiesole: Cheri dona una scultura alla Fondazione Tommasino Bacciotti

Barbara Biondi
L’artista Armando Cheri ha donato una delle sue sculture alla Fondazione Tommasino Bacciotti in occasione dell’inaugurazione della sua mostra “La materia avvertita”, che si è tenuta ieri nella Sala Costantini del Museo Archeologico di Fiesole.

L’opera insieme ai proventi della vendita del catalogo dell’esposizione - edito da Mondadori – contribuiranno al finanziamento del progetto “Case accoglienza Tommasino” promosso dalla Fondazione.

La mostra, in programma fino all’1 settembre, raccoglie circa 30 lavori tra bronzi, legni e marmi appartenenti alla stagione più creativa dello sculture.

“Le forme del Maestro sono espresse da un marmo, da una pietra, da un legno secolare che diventano simulacri scultorei disseminati per la volta celeste” afferma il curatore dell’esposizione Giovanni Faccenda. “Siamo felici di ospitare le opere di un grande artista contemporaneo – commenta Paolo Becattini, assessore alla Cultura – che bene dialogano con la storia della Città di Fiesole”.

2 agosto 2013
quartieri di firenze
Primo piano

Sant'Orsola, Nardella assicura: "Non diventerà un polo del cibo"

"Il polo del food c'è già, è il Mercato centrale", ha detto il sindaco intervenendo al dibattito aperto sul futuro dell'ex convento organizzato dall'Ordine degli architetti. "La nuova Sant'Orsola servirà alla promozione economica e culturale della città"
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina