sabato 29 aprile 2017

A Lucca la festa della cooperazione

Sabato 15 ottobre in programma una giornata di confronto e divertimento che vuol mettere in luce il funzionamento di questo modello di azione
Elisa Squarzolo

Sabato 15 ottobre, a Lucca, si celebrerà la festa della cooperazione, una giornata di confronto e divertimento che vuol mettere in luce il funzionamento di questo modello di azione.

l'attività

L'attività svolta dall'Alleanza delle cooperative toscane, nel settore lavorativo, dell'educazione, dell'assistenza e dell'accoglienza, mostra dati positivi: “Quasi sedicimila bambini da 0 a 6 anni, 10.000 anziani, 3.150 migranti e oltre 2mila soggetti svantaggiati occupati nelle cooperative di tipo B” sono tutelati dall'azione delle cooperative, come afferma Roberto Negrini, presidente Alleanza Cooperativa Toscana.

Sono 2.416 le cooperative toscane aderenti a Confcooperative, Legacoop e A.G.C.I. che fanno parte dell’Alleanza delle Cooperative Toscana, nata a ottobre 2013.

la giornata

Il 15 ottobre sarà una giornata intensa e piena di iniziative ed eventi, il cui fulcro sarà il Loggiato di Palazzo Pretorio in Piazza San Michele. La giornata si apre alle 10 alla Camera di Commercio di Lucca con l’assemblea dei delegati dell’Alleanza delle Cooperative Toscana, la presentazione dei dati sulla presenza cooperativa toscana e una tavola rotonda dedicata ad alcune esperienze di sociability sul territorio.

Saranno molti gli stand enogastronomici che consentiranno di assaggiare le prelibatezze toscane e non solo, ma lo spazio sarà dedicato anche all'intrattenimento dei più piccoli con laboratori, letture e attività di baby-sitting. Lucca, le cui memorie brillano nell'architettura delle sue strutture, potrà essere visitata dai partecipanti con visite guidate nel centro storico.

prima volta a Lucca

La festa della cooperazione fa tappa per la prima volta a Lucca dopo le tappe di Firenze nel 2013 e 2014 e Livorno nel 2015. Il tema centrale di questo 2016 è quello della sociability, “ovvero la capacità di creare valore aggiunto in termini di relazioni sociali sul territorio da parte del mondo cooperativo”, viene spiegato. L'attività delle cooperative “costantemente impegnate nella tutela del patrimonio storico e artistico, nelle scuole, nel campo della formazione e dell’educazione al consumo, illustrano chiaramente il ruolo della cooperazione nella vita sociale dei cittadini. Un ruolo di cui siamo orgogliosi e che vogliamo continuare a svolgere con il massimo della qualità e della passione”, sottolinea Negrini.

14 ottobre 2016
articoli correlati

I ragazzi diventano consiglieri per un giorno video

Due classi del liceo Dante partecipano al progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dal Quartiere 5 di Firenze. E nei prossimi mesi proporranno iniziative concrete da organizzare sul territorio

Moda, due giovani tentano la ''Suerte''

Nasce il marchio di tendenza a chilometro zero, lanciato da due imprenditori ventenni di Signa. Presentato stamani: "Le idee sono l'unica cosa che conta"

Ci siamo inventati un mestiere a 3 dimensioni

A Firenze i pionieri delle stampanti 3d. Dal nonno ai nipoti fino ai cugini: dietro ai macchinari hi-tech c’è un’intera famiglia. Il mercato? In crescita. Gli affari pure
quartieri di firenze
Primo piano

DOMENICA 30 APRILE ARRIVA LA “GUARDA FIRENZE” NUMERO 45

La corsa di 10 e 3 chilometri con partenza e arrivo in piazza Duomo
news
Il Reporter dei piccoli
La città che cambia
Strade
Arte
Focus

All’Isolotto il carnevale è ''per la pace'' video

Centinaia di persone, grandi e piccoli, hanno sfilato da piazza dell’Isolotto a Villa Vogel per il tradizionale corteo di carnevale organizzato dal Quartiere 4 

La storia di ''Don Cuba'' in 3 eventi video

Tre giorni per ricordare ‘’Don Cuba”, al secolo Don Danilo Cubattoli, il sacerdote fiorentino che aiutò gli ultimi, tra mostre fotografiche e camminate GUARDA IL VIDEO

Festa dell’albero nel Q5: coinvolti 220 bambini video

Tappa finale del progetto che ha interessato i piccoli di 4 scuole elementari con incontri, laboratori e l’arrivo di nuovi alberi nei giardini

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina