venerdì 20 luglio 2018

Una rivoluzione in rosa in mostra sul Lungarno

Nello spazio estivo de La Toraia, a Firenze, le tele della giovane artista Manuela Gallo
Redazione

Un'immagine della mostra a La Toraia

Le sue donne strizzano l'occhio alla malinconia di Hopper. Pensierose come quelle di Jack Vettriano, ma più decise e sorridenti. Chi è curioso di conoscere queste signore speciali potrà incontrarle per tutta la prossima settimana nello spazio estivo de La Toraia (Lungarno del Tempio, 34), dove l'artista consentina Manuela Gallo ha dato vita ad una personale molto sui generis.

Belle nella loro gestualità quotidiana, nei momenti di relax, nelle immagini rubate ad un momento di vita familiare e rese ancor più magnetiche dai colori saturi amati dall'arista, le protagoniste (sì, perché sono quasi tutte donne) delle tele della giovane Manuela Gallo sono uno sguardo a 360 gradi sull'universo femminile.

Guarda la gallery

Le "ladies" di Manuela Gallo

Da Cosenza, dove l'artista vive, a Firenze, città che ama e frequenta spesso, il passo è breve, perché è qui che Manuela ha deciso di cominciare a divulgare al grande pubblico la sua avventura artistica. Le sue opere, già apprezzate da vari collezionisti italiani e stranieri, dopo aver partecipato a numerose collettive fiorentine, rimarranno esposte a La Toraia fino al 23 luglio, mettendo in campo una vera e propria sfida a suon di pennello e colori.

"Sto elaborando delle mostre itineranti - ha spiegato l'artista - per far conoscere i miei quadri ad un pubblico vasto. Sono dell'idea che il dipinto debba rappresentarsi al pubblico e non soltanto il pubblico entrare nelle gallerie d'arte. Per questo mi è sembrata perfetta l'idea di esporre alcuni miei lavori nello spazio culturale della Toraia, punto di riferimento di chi rimane in città ed è alla ricerca di un'atmosfera speciale".

L'arte fuori dalla galleria

L'arte esce dunque dal chiuso della galleria, da un mondo di addetti ai lavori e va incontro alla gente. Le "ladies" di Manuela Gallo cercano un contatto, un confronto, uno scambio con chi ha voglia di interfacciarvisi, hanno voglia di raccontare le loro storie e aspettano occhi attenti, desiderosi di ammirarne dettagli e peculiarità tra una pennellata e l'altra.

Ancora qualche giorno...

Occhio al calendario però, perché rimarranno sul Lungarno del Tempio solo una manciata di giorni ancora e poi, chi vorrà potrà andarle a cercare da Peggy a Diamante (CS), atelier con vista sul mare aperto da giugno a settembre dove le "signore" di Manuela amano passare i mesi più caldi.

12 luglio 2017
articoli correlati

Tutti i musei di Firenze aperti di sera durante l'estate

Dagli Uffizi all'Accademia, passando dall’Archeologico e dal Cenacolo di Andrea del Sarto. Le aperture serali dei musei fiorentini fino a settembre

Le 3 mostre estive alle Gallerie degli Uffizi

In viaggio al museo, anche sotto il Solleone. 5 luoghi d'arte di Firenze (più una biblioteca) ospitano rassegne che dureranno fino agli inizi dell'autunno

Forte Belvedere: a Firenze la mostra di Mattiacci foto

Riapre una delle terrazze panoramiche più belle della città. Il Forte Belvedere di Firenze dedica la mostra 2018 a uno dei pionieri dell'avanguardia dell'arte italiana con 'Gong'
quartieri di firenze
Primo piano

Rockin’1000 allo Stadio Artemio Franchi

La più grande rock band vivente (oltre 1000 musicisti) si incontra il 21 luglio allo stadio fiorentino per una grande "partita" giocata a suon di musica
news
Zoom
Agenda
CORSI
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

BeerRrenai 2018: concerti ed eventi nel parco di Signa

Nel parco dei Renai una festa della birra in versione maxi, con un mese di iniziative per grandi e piccoli. Sul palco tante cover band, tutto intorno mercatini, stand, cibo e ‘bionde’ artigianali

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina