venerdì 20 luglio 2018

Cinema all’aperto a Villa Vogel (con tante risate)

3 serate per rivedere 3 classici della comicità toscana insieme ai protagonisti dei film, con un premio speciale a una signora della risata. A curare la rassegna, a ingresso libero, Andrea Muzzi
Redazione
Cinema Villa Vogel Firenze Ritorno a Casa Gori

Anche quest’anno torna il cinema sotto le stelle nel parco di Villa Vogel di Firenze, all’Isolotto, e questa volta a fare la parte del leone sono i classici della comicità Made in Tuscany.

Dal 3 al 24 agosto sono in programma tre serate, a ingresso gratuito, curate e condotte da Andrea Muzzi che, prima della proiezione, intervisterà  i protagonisti dei film e consegnerà anche un riconoscimento alla comicità toscana, il premio Stenterello, alla sua prima edizione, che andrà a una signora della risata, Athina Cenci.

Cinema a Villa Vogel, il programma

Si parte giovedì 3 agosto con “Basta poco”, film di Andrea Muzzi e Riccardo Paoletti con – tra gli altri - Ninni Bruschetta, Max Galligani, Paolo Hendel, Marco Messeri e Daniela Morozzi. Giovedì 10 agosto si festeggia il compleanno di una celebre pellicola firmata da Alessandro Benvenuti: alle ore 21.00 la presentazione del libro “Zitti e Mosca. Il film di Alessandro Benvenuti 20 anni dopo”, con la partecipazione dei due autori, Philippe Chellini ed Enrico Zoi, oltre ad alcuni dei protagonisti della pellicola. A seguire la proiezione di “Zitti e Mosca”.

Il premio Stenterello

Ultimo appuntamento giovedì 24 agosto con “Ritorno a casa Gori” e la consegna del Premio Stenterello ad Athina Cenci.  “Anche un parco come quello di Villa Vogel può diventare un cinema – dice Andrea Muzzi – e la comicità toscana, così ricca e fertile di film, idee, registi e interpreti, è perfetta per abbandonarsi alle emozioni del grande schermo. Il nostro sarà un viaggio a tre tappe, un percorso che toccherà direttamente alcune delle pellicole più belle e divertenti degli ultimi venti/trent'anni e porterà a Villa Vogel alcuni dei protagonisti della cosiddetta 'scuola toscana'”.

“Con questa rassegna – aggiunge il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – continua la ricchissima proposta culturale di 'E-state nel Q4' che quest'anno, anche grazie alle iniziative inserite nelle 'periferie' dal bando comunale dell'Estate Fiorentina, sta animando tutto il territorio e sta riscuotendo un grande successo di pubblico”.

27 luglio 2017
articoli correlati

Il cinema si fa itinerante e arriva nei quartieri fiorentini

Torna a percorrere le strade di Firenze il furgoncino del ‘Cinema tascabile’: il grande schermo mette le ruote per arrivare nelle periferie con proiezioni gratuite e un programma tutto 'toscano'

Cinema: a Villa Arrivabene 6 thriller d’autore

Noir in bianco e nero e thriller recenti. Biglietto low cost per la rassegna 'Giallo d'autunno' organizzata a Campo di Marte dall'associazione Rive Gauche Artecinema

Anche Coop ha la sua carta cinema

Biglietto ridotto due giorni a settimana in oltre 50 cinema della Toscana. Si chiama 'Carta grande cinema' ed è stata lanciata da Unicoop Firenze per i suoi soci: come funziona e quanto costa
quartieri di firenze
Primo piano

Rockin’1000 allo Stadio Artemio Franchi

La più grande rock band vivente (oltre 1000 musicisti) si incontra il 21 luglio allo stadio fiorentino per una grande "partita" giocata a suon di musica
news
Zoom
Agenda
CORSI
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

BeerRrenai 2018: concerti ed eventi nel parco di Signa

Nel parco dei Renai una festa della birra in versione maxi, con un mese di iniziative per grandi e piccoli. Sul palco tante cover band, tutto intorno mercatini, stand, cibo e ‘bionde’ artigianali

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina