domenica 17 dicembre 2017

Alla Coop torna la raccolta alimentare

Sabato 14 ottobre in 90 punti vendita torna l’appuntamento per donare beni di prima necessità a chi ne ha bisogno. E quello che viene raccolto non fa tanta strada: va alle associazioni del territorio
Redazione
Raccolta Alimentare Unicoop Firenze

Foto: pagina Facebook Informacoop

Un pacco di pasta o una bottiglia d’olio, la pappa per i bambini o l’omogeneizzato per i più piccoli. Basta poco per aiutare chi ne ha bisogno. Sabato 14 ottobre 2017 in 90 punti vendita Coop.fi della Toscana torna la raccolta alimentare “COOndividiamo - Alimenta la solidarietà”, il secondo appuntamento dell’anno promosso dalla Fondazione Il Cuore si scioglie insieme a Unicoop Firenze.

Migliaia di volontari saranno presenti all’ingresso dei supermercati per distribuire i sacchetti che soci e clienti potranno poi riconsegnare all’uscita con i prodotti da donare. Tutto quello che sarà raccolto, farà poca strada: i beni di prima necessità in poche ore saranno consegnati a 150 associazioni del territorio, tra cui anche le Caritas della Toscana, impegnate ad aiutare le persone e le famiglie in difficoltà.

I risultati della raccolta alimentare

Solo nel 2016, grazie alla generosità dei soci e dei clienti di Unicoop Firenze, sono state raccolte 378 tonnellate di beni alimentari. Come nelle scorse occasioni, al risultato della raccolta si aggiungerà il contributo che la Cooperativa di consumatori donerà alle associazioni.

“Il valore aggiunto della raccolta alimentare consiste nel dare una risposta immediata a un’emergenza concreta che ci viene sottolineata dalle associazioni che operano quotidianamente sul territorio – spiega Irene Mangani, vicepresidente della Fondazione Il Cuore si scioglie – Purtroppo l’emergenza alimentare è un fenomeno che non accenna a diminuire, anche se spesso non si vede. Grazie allo stretto rapporto con le associazioni, all’impegno delle 38 sezioni soci Coop e alla generosità di soci e clienti, abbiamo raggiunto risultati rilevanti che, ci auguriamo, possano ripetersi per garantire un aiuto fondamentale alle famiglie che hanno più bisogno”.

13 ottobre 2017
articoli correlati

Mercatini di Natale a Firenze: guida per il weekend

Americano, tedesco o solidale? Con il primo fine settimana di dicembre scatta la caccia al regalo e a Firenze ci sono tanti mercatini di Natale, tutti da scoprire. Ecco le date e gli orari

Mercatino americano di Natale: a Firenze 'Christmas Bazaar'

È un appuntamento fisso tra i mercatini di Natale a Firenze. Il Convitto della Calza ospita ‘Christmas Bazaar’, organizzato dall’associazione Ailo, tra brownies, vestiti vintage e prodotti internazionali 

In via Gioberti la sartoria italiana guarda all’Africa

Apre il nuovo laboratorio showroom di Waxmore, marchio fiorentino nato un anno fa che unisce artigiane italiane e sarti africani; tessuti made in Italy e stoffe con le tipiche stampe africane
quartieri di firenze
Primo piano

I mercatini di Natale da non perdere a Firenze durante il weekend

Solidale, vintage, glamour o a km 0? Dal centro alla periferia, sono tanti i mercatini di Natale dove fare shopping questo fine settimana a Firenze. Mini guida con tutte le date e gli orari
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Editoriale
Green
Focus

Studenti-cantanti e un cd contro la violenza di genere video

Per il progetto 'Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere' 60 studenti di 6 licei toscani hanno realizzato un disco con sei brani musicali sul tema, grazie all'aiuto di tutor d’eccezione

Capodanno 2018: Firenze in piazza con Meta, Morgan e Gualazzi

Tris di nomi per il concerto al piazzale Michelangelo. Il countdown per il Capodanno 2018 a Firenze si passerà in piazza, dall'Oltrarno a Gavinana

Lorenzo Baglioni e Sanremo: ‘No alle domande sul congiuntivo’ video

Il cantante e attore toscano è tra i giovani finalisti che si giocheranno la partecipazione a Sanremo 2018. Suo malgrado, abbiamo sottoposto Lorenzo Baglioni a un test di congiuntivo

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina