domenica 19 novembre 2017

Quei supermercati aperti anche di notte

Firenze e la febbre della 'spesa di sera': i primi supermercati testano l'apertura anche nel cuore della notte, fino alle 24, mentre c'è chi pensa a sperimentare il servizio 24 ore su 24
Supermercati Firenze aperti notte

I supermercati di Firenze sono aperti anche di notte? Gli smemorati dell’ultimo minuto entrano trafelati per comprare un litro di latte e poco più, accanto a loro c’è chi ha deciso di sfruttare la tranquillità serale per riempire la dispensa.

Il carrello della spesa viaggia "sotto la luna" e presto anche da noi potrebbe sbarcare la formula no-stop: piccoli supermercati delle grandi insegne aperti nella zona centrale di Firenze non solo la notte ma 24 ore su 27, 7 giorni su 7.

Negli ultimi anni le lancette dell’orario di chiusura dei supermarket si sono lentamente spostate in avanti e oggi hanno superato la soglia psicologica delle 9 di sera, provocando la levata di scudi dei sindacati da sempre contrari all’idea del servizio notturno.

I supermercati di Firenze aperti di notte

Il format degli acquisti by night sbarca in centro e in periferia, senza troppe distinzioni. Vicino al cuore di Firenze, in via il Prato e in via Ginori, due piccoli supermercati battenti bandiera “Carrefour Express” sono aperti fino a mezzanotte, tutti i giorni, domenica compresa, ma la grande C sta “prendendo in considerazione molto seriamente”, dicono dagli uffici milanesi, la possibilità di testare l’apertura h24 in alcuni mini-store fiorentini, come già fatto in altre grandi città.

La febbre della “spesa di sera” ha contagiato pure Pam, che dalla scorsa estate sta sperimentando l’apertura fino a mezzanotte, dal lunedì al sabato, del negozio dell’Isolotto (via Francavilla), mentre i tre nuovi mini-market “Pam local” aperti nella zona centrale restano attivi ogni giorno fino alle 22. Un altro big del settore, Esselunga, sta tastando il terreno con due “pesi massimi”, i supermarket di Novoli e Galluzzo, che abbassano la saracinesca alle dieci di sera dal lunedì al sabato.

E chi sta valuntando

Anche Conad ci sta pensando su. Per quanto riguarda i punti vendita nel centro, che ora serrano le porte alle 21, il consorzio sta “valutando un’apertura prolungata eventualmente dalla prossima primavera”, riferiscono dalla sede di Conad del Tirreno. Se l’apertura notturna porterà anche clienti, solo il tempo ce lo saprà dire.

C'è chi apre la domenica (e chi no)

Intanto la battaglia a colpi di scontrino si combatte anche sul terreno delle aperture domenicali e festive. A Firenze circa 8 supermercati su 10 hanno dato il via libera alla spesa domenicale: alcuni lo fanno per tutto il giorno (la metà del totale), altri spalancano le porte al mattino. Un tema dibattuto anche tra la clientela: c’è chi è contro e chi invece sceglie – per piacere o per dovere – di fare acquisti la domenica. 

Tra le grandi insegne Unicoop Firenze, oltre 100 punti vendita in Toscana, 13 nel comune gigliato, va contro corrente. Di recente si è schierata contro il lavoro no-stop senza giorni di riposo: il 60 per cento dei negozi Coop.fi è chiuso la domenica, il restante 40 è attivo solo di mattina. A Firenze fanno servizio domenicale cinque Coop. Chiusura totale poi, senza sconti, in dieci “festività comandate” come Natale, primo gennaio, Pasqua e via dicendo.

Sul fronte opposto troviamo le multinazionali per cui non c’è festa che tenga. Carrefour,  14 mini-market in città, segue la strategia del sempre aperto, 365 giorni l’anno. Uniche eccezioni: Natale, quando i punti vendita sono aperti soltanto al mattino, e il primo gennaio, solo al pomeriggio.

25 ottobre 2017
articoli correlati

La cooperazione diventa hi-tech

Docenti e ricercatori dell'istituto universitario pisano saranno coinvolti all'interno delle imprese associate a Legacoop Servizi Toscana per docenze e formazione. E le porte della Normale si apriranno ai cooperatori. Presentato l'accordo

Turismo da record: a Firenze 9 milioni di visitatori

Mai così alto il numero di pernottamenti in città: numeri a sei zeri per il turismo 2015 a Firenze. La città del David piace sempre più a cinesi e coreani. Boom per il settore extralberghiero

Negozi aperti a Ferragosto, i sindacati: ''Sciopero di 24 ore''

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil Toscana hanno proclamato uno sciopero per l’intera giornata del 15 agosto
quartieri di firenze
Primo piano

In via Gioberti la sartoria italiana guarda all’Africa

Apre il nuovo laboratorio showroom di Waxmore, marchio fiorentino nato un anno fa che unisce artigiane italiane e sarti africani; tessuti made in Italy e stoffe con le tipiche stampe africane
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Tempo libero
Cibo
Focus

Quali festival sono in programma al cinema La Compagnia

Ritrovato, femminile e indiano. I festival cinematografici hanno trovato casa a La Compagnia di via Cavour. La storia (e la programmazione) della sala tornata di recente alle sue origini

Influenza 2017: guida al vaccino

Il virus influenzale è alle porte. Questo è il momento migliore per sottoporsi al vaccino, dicono gli esperti. Ecco come farlo in Toscana (e per chi è gratis)

Firenze Winter Park 2017: 4 mesi sul ghiaccio

2 piste di pattinaggio sul ghiaccio, una baita di alta montagna e una scuola per imparare a sfrecciare sui pattini. Tutto quello che c'è da sapere sul Firenze Winter Park 2017

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina