venerdì 20 aprile 2018

Viola ai quarti di Coppa Italia grazie a un rigore all’ultimo minuto

L’ottavo di finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Sampdoria è stato vinto dalla squadra viola sul filo di lana grazie ad un rigore di Veretout. La Fiorentina il 26 dicembre, nei quarti di finale, affronterà la vincente di Lazio-Cittadella
Simone Spadaro

Cinque reti, di cui tre rigori (due per i viola ed uno per la Samp) per l’ottavo di finale vinto dalla Fiorentina ai danni dei blucerchiati. Poco turnover da parte dei due allenatori con Pioli che schiera Dragowski in porta e Babacar in attacco con Saponara a centrocampo. Anche Giampaolo schiera il secondo portiere Puggioni, sceglie Capezzi a centrocampo e Caprari in attacco.

Primo Tempo

Due passaggi e la Fiorentina va subito in gol. Babacar è ben servito in profondità da Benassi, si presenta davanti a Puggioni e lo infila per l’1-0. All’11’ la Samp approfitta di uno svarione di Sanchez. E’ Zapata a tentare il contropiede ma viene fermato da Pezzella. Al 33’ Veretout batte un angolo corto per Saponara che crossa per Pezzella. Il difensore riesce a colpire di testa la sfera che lambisce il palo e si perde sul fondo. Al 39’ arriva il pareggio per gli uomini di Giampaolo. Un angolo viene battuto da Sala che va al tiro cross. Trova il pallone Barreto che a due metri dalla porta sigla l’1-1 dopo che l'arbitro va a consultare il Var. Si va al riposo con una situazione di parità.

Secondo Tempo

La ripresa vede ancora la Fiorentina in avanti. Al 59’ un cross di Saponara trova in area di rigore Babacar che viene steso da Regini. L’arbitro Abisso non ha dubbi e indica il penalty che Veretout non sbaglia per il 2-1 viola. La Sampdoria non si arrende ed al 61’ Alvarez ha l’occasione di pareggiare su punizione. Il giocatore blucerchiato serve Torreira che gira la sfera sul primo palo ma Astori spazza. Al 68’ Ramirez innesca Barreto ma il tiro viene deviato in angolo da Dragowski. Sul tiro seguente è ancora Barreto a colpire una traversa. Al 70’ punizione di Caprari ed ancora un palo. Al 77’ arriva il pareggio blucerchiato. Astori entra in ritardo su Ramirez e commette fallo. L’arbitro Abisso non ha dubbi e concede il tiro dagli undici metri che lo stesso Ramirez concretizza in rete. E’ il 2-2. All’85’ Astori serve Benassi, il cross serve Simeone che filtra tra la difesa genovese fino a Chiesa che non riesce a concludere davanti a Puggioni. All’88’ fallo di mano di Murru in area di rigore. Dopo il consulto del Var la decisione di concedere ancora un rigore alla Fiorentina. Di nuovo Veretout realizza fissando il risultato finale sul 3-2. Il 26 dicembre la Fiorentina giocherà i quarti di finale affrontando la vincente di Lazio – Cittadella.

L’allenatore

Soddisfatto Stefano Pioli a fine gara. “Abbiamo un gruppo con un buon potenziale e noi dobbiamo sfruttarlo al massimo e capire quali giocatori faranno parte del progetto futuro. Babacar – aggiunge – ha avuto qualche nel prepartita e poi l’ho dovuto sostituire. Veretout si è adattato subito al calcio italiano ed è un giocatore che nell’uno contro uno è difficile da superare”.

13 dicembre 2017
articoli correlati

Non basta una tripletta di Veretout. Fiorentina battuta dalla Lazio

Partita “pazza” al Franchi. Due espulsioni nel primo quarto d’ora. Due rigori. Uno concesso e l’altro revocato. Il Var e l’arbitro Damato protagonisti di Fiorentina-Lazio

Non basta Simeone. Fiorentina sconfitta a Verona dal Chievo

Un punto nelle ultime tre partite. Prosegue il periodo buio per la Fiorentina che va subito in vantaggio con Simeone ma subisce poi la rimonta del Chievo Verona con una doppietta di Castro

Chiesa Segna, Sportiello para ma l’Atalanta trova il gol al fotofinish

Finisce 1-1 il posticipo tra Fiorentina e Atalanta. I viola avanti con un gol capolavoro Chiesa ma a 15 secondi dal fischio finale arriva il pareggio nerazzurro con Freuler
quartieri di firenze
Primo piano

Gelato Festival 2018, i gusti in gara a Firenze

Dalla crema di Prato al ‘Ginger Power’ fino ai gusti buoni anche per chi è intollerante al latte: per 3 giorni al piazzale Michelangelo si potranno assaggiare le creazioni di 16 gelatieri
news
Con dolce forza - Mostra Bagno a Ripoli
Zoom
Agenda
Area metropolitana
Curiosità
Focus

Cos’è il consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno

Sono in arrivo le nuove ‘bollette’ per il contributo di bonifica: saranno recapitate a 500mila cittadini tra Firenze, Prato e Pistoia

Meteo pazzo: quanto sono affidabili le previsioni del tempo?

Esistono previsioni che ci 'azzeccano' sempre? Quali sono le più attendibili e quanti giorni coprono? Non esistono più le mezze stagioni? Le risposte alle domande più comuni sul meteo

Casa Guidi, dimora-museo per vacanze d'altri tempi

3 stanze sono aperte al pubblico 8 mesi l’anno, il resto della dimora storica può essere affittato per una vacanza d’altri tempi. Viaggio dentro Casa Guidi, piccolo gioiello dell’Oltrarno fiorentino

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina