venerdì 18 gennaio 2019

I contadini bio diventano ‘hi-tech’

Innovare la filiera biologica toscana: è l’obiettivo di un progetto presentato a Firenze per monitorare i terreni, grazie alle nuove tecnologie
Redazione
Agricoltura biologica toscana

Se l'agricoltura biologica in Toscana cresce, i bio-contadini si attrezzano, sfruttando le nuove tecnologie per tenere sotto controllo i campi biologici con speciali “occhi” elettronici: dai sensori per rilevare in tempo reale temperature e umidità dell’aria e del terreno, a quelli che monitorano la quantità di pioggia caduta o l’intensità dei venti.

Il prototipo per il monitoraggio informatizzato dei terreni fa parte del progetto “Ortofrutta Toscana Bio – Tecnoinnovazioni per la valorizzazione sostenibile del Bio Toscano”, promosso all’interno del progetto di filiera della Regione Toscana “Valorizzazione della produzione ortofrutticola biologica della Toscana”, che è portato avanti da Vivitoscano e Apofruit Italia, in sinergia con la cooperativa toscana Terre dell’Etruria e C.S. dell’Etruria. Le idee per il futuro sono state presentate a Firenze nel corso del convegno “Il progetto Ortofrutta Toscana Bio”.

L'agricoltura biologica in Toscana

Secondo i dati del Sinab (Sistema di Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica), tra il 2015 e il 2016 nella nostra regione si è registrato un incremento del numero degli operatori, sia produttori che importatori bio, di quasi il 5%.

In tutta Italia le aree coltivate con metodo biologico nel 2016 hanno raggiunto quasi quota 1,8 milioni di ettari con una crescita di un quinto rispetto all’anno precedente. La Toscana è sesta a livello nazionale in questa speciale “classifica bio”: qui le principali estensioni per il biologico sono destinate a colture foraggere, cereali, olivo e vite.

14 dicembre 2017
articoli correlati

Ai Gigli una jungla di peluche (ecologici)

Tigri, elefanti ed orsi: nel centro commerciale di Campi Bisenzio arrivano 144 peluche a grandezza naturale del WWF, realizzati con materiali riciclati

Toscana, è Lajatico il comune più ricco. Firenze sesta

Il comune in provincia di Pisa ha un reddito pro capite di quasi 30mila euro. Al secondo posto Forte dei Marmi, poi Fiesole. A chiudere la ''classifica'' è Roccalbegna, in provincia di Grosseto

Alleanza "bio" tra Toscana ed Emilia video

Presentato Ortofrutta Toscana Bio, un progetto per valorizzare i prodotti naturali dalla terra alla tavola. Aderiscono aziende di qua e di là dall'Appennino, previsti oltre 2 milioni di investimento
quartieri di firenze
Primo piano

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina