mercoledì 17 ottobre 2018

Sala esse, quel piccolo (grande) cinema di quartiere

È uno dei piccoli cinema d'essai di Firenze, nato dalla comunità dei Salesiani. La Sala Esse di via del Ghirlandaio compie 30 anni di vita, con qualche novità, come la programmazione 'baby friendly'
Cinema Sala Esse Firenze via del Ghirlandaio

Foto: Il Reporter (GC)

Ci sono cinema fuori dal tempo, in cui si respira ancora aria di famiglia. La folla è altrove, l’atmosfera è  ilassata. La Sala Esse, 250 poltroncine in via del Ghirlandaio, vicino a lungarno del Tempio, compie 30 anni di vita: nata nel 1987 grazie alla comunità dei Salesiani, oggi è un punto di riferimento per il quartiere, ma non solo.

Il cinema "con la esse"

Da dietro il botteghino si gode di un punto di vista privilegiato sul grande schermo. “Esiste sicuramente un notevole attaccamento delle persone a questa realtà, il pubblico non viene solo dalle zone limitrofe, ma c’è qualche spettatore fedele che arriva dai comuni vicini”, dice Federico Lombardo, che lavora qui come cassiere da 7 anni.

Il cine-team comprende poi il proiezionista e il volontario dell’Acec, l’associazione cattolica esercenti cinema, che cura la programmazione. “Siamo una sala di comunità, non apriamo tutti i giorni e i biglietti sono a prezzi popolari – spiega il cassiere - inoltre negli ultimi tre anni la programmazione si è ampliata”.

Programmazione anche per bambini

Il cartellone è diventato anche junior con film per i bambini ogni sabato e domenica pomeriggio. E i numeri stanno iniziando a ripagare l’impegno. Dopo un calo registrato tra il 2012 e il 2013, nel giro di tre anni e mezzo i biglietti staccati sono aumentati del 70 per cento, arrivando a sfiorare i 14mila
tagliandi tra settembre 2016 e giugno 2017.

Un buon risultato soprattutto per una piccola realtà come questa che propone cinema d’essai e che apre le porte solo quattro giorni su sette: una proiezione il martedì e il venerdì sera, quattro spettacoli invece ogni sabato e domenica. Alle pellicole periodicamente si affiancano alcune rappresentazioni teatrali, come quelle della compagnia “I Baccelloni”, legata sempre alla comunità dei Salesiani.

Sala Esse Firenze cinema Salesiani programmazione

La Sala esse e le promozioni

Anche qui, come succede in altri piccoli cinema di Firenze, la strategia per richiamare il pubblico passa dalle promozioni: con la newsletter si ha diritto al biglietto ridotto, mentre condividendo un post della pagina Facebook l’ingresso è a un prezzo mini, 3 euro. In più c’è il vantaggio del parcheggio gratuito per i clienti, al civico 40, un servizio piuttosto gradito dagli spettatori. E ora la Sala Esse si prepara al momento di punta, le feste natalizie, con aperture anche a Natale, Santo Stefano, la notte di San Silvestro e Capodanno.

22 dicembre 2017
articoli correlati

L’Astra 2 resta un cinema

La sala di piazza Beccaria rinascerà un po' banca, un po' cinema. Ok del Comune di Firenze al piano di ristrutturazione dell’immobile acquistato dalla Banca di Cambiano

Gli eventi dell'estate alla Manifattura Tabacchi

È la new entry dell'Estate Fiorentina 2018: l'ex Manifattura Tabacchi apre al pubblico alcuni dei suoi spazi con un lungo programma di eventi, in attesa del progetto che farà rinascere l'area

Tutto il meglio del Nuovo cinema Puccini Garden 2018

Puccini garden sì, ma nel giardino della Manifattura Tabacchi di Firenze. La rassegna estiva cambia location, con un lungo programma di eventi tra film (per i grandi) e i Pupi di Stac (per i bambini)  
quartieri di firenze
Primo piano

4 progetti per portare la tramvia a Firenze sud e Bagno a Ripoli

Sulla carta si chiama linea 3.2 ed è quel tracciato che farà viaggiare il tram da piazza della Libertà fino a Bagno a Ripoli. Presentate pubblicamente le 4 ipotesi progettuali
news
Focus
Agenda
Arte
Spettacoli
Focus

Da Obihall a TuscanyHall con tanti eventi per il 2019

L'ex Teatro Tenda di Firenze cambia nome (e sponsor): da gennaio diventa Tuscanyhall . Le anticipazioni su concerti e spettacoli della nuova stagione 2019

Stop ai bus turistici in centro, da novembre arrivano i "bussini"

I grandi autobus rossi a due piani non potranno più circolare sulle strade della zona Unesco. Al loro posto ci saranno dei minibus elettrici simili a quelli già utilizzati dall’Ataf

Lucca Comics 2018, le novità in programma

Gli ospiti, le mostre e tutto quello che si potrà trovare dal 31 ottobre al 4 novembre nel centro di Lucca

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina