venerdì 18 gennaio 2019

Sala esse, quel piccolo (grande) cinema di quartiere

È uno dei piccoli cinema d'essai di Firenze, nato dalla comunità dei Salesiani. La Sala Esse di via del Ghirlandaio compie 30 anni di vita, con qualche novità, come la programmazione 'baby friendly'
Cinema Sala Esse Firenze via del Ghirlandaio

Foto: Il Reporter (GC)

Ci sono cinema fuori dal tempo, in cui si respira ancora aria di famiglia. La folla è altrove, l’atmosfera è  ilassata. La Sala Esse, 250 poltroncine in via del Ghirlandaio, vicino a lungarno del Tempio, compie 30 anni di vita: nata nel 1987 grazie alla comunità dei Salesiani, oggi è un punto di riferimento per il quartiere, ma non solo.

Il cinema "con la esse"

Da dietro il botteghino si gode di un punto di vista privilegiato sul grande schermo. “Esiste sicuramente un notevole attaccamento delle persone a questa realtà, il pubblico non viene solo dalle zone limitrofe, ma c’è qualche spettatore fedele che arriva dai comuni vicini”, dice Federico Lombardo, che lavora qui come cassiere da 7 anni.

Il cine-team comprende poi il proiezionista e il volontario dell’Acec, l’associazione cattolica esercenti cinema, che cura la programmazione. “Siamo una sala di comunità, non apriamo tutti i giorni e i biglietti sono a prezzi popolari – spiega il cassiere - inoltre negli ultimi tre anni la programmazione si è ampliata”.

Programmazione anche per bambini

Il cartellone è diventato anche junior con film per i bambini ogni sabato e domenica pomeriggio. E i numeri stanno iniziando a ripagare l’impegno. Dopo un calo registrato tra il 2012 e il 2013, nel giro di tre anni e mezzo i biglietti staccati sono aumentati del 70 per cento, arrivando a sfiorare i 14mila
tagliandi tra settembre 2016 e giugno 2017.

Un buon risultato soprattutto per una piccola realtà come questa che propone cinema d’essai e che apre le porte solo quattro giorni su sette: una proiezione il martedì e il venerdì sera, quattro spettacoli invece ogni sabato e domenica. Alle pellicole periodicamente si affiancano alcune rappresentazioni teatrali, come quelle della compagnia “I Baccelloni”, legata sempre alla comunità dei Salesiani.

Sala Esse Firenze cinema Salesiani programmazione

La Sala esse e le promozioni

Anche qui, come succede in altri piccoli cinema di Firenze, la strategia per richiamare il pubblico passa dalle promozioni: con la newsletter si ha diritto al biglietto ridotto, mentre condividendo un post della pagina Facebook l’ingresso è a un prezzo mini, 3 euro. In più c’è il vantaggio del parcheggio gratuito per i clienti, al civico 40, un servizio piuttosto gradito dagli spettatori. E ora la Sala Esse si prepara al momento di punta, le feste natalizie, con aperture anche a Natale, Santo Stefano, la notte di San Silvestro e Capodanno.

22 dicembre 2017
articoli correlati

La Casa di Carta a Firenze, iniziate le riprese al Duomo e a Piazzale Michelangelo

La terza stagione della serie spagnola targata Netflix fa tappa a Firenze: venerdì 4 gennaio una giornata di riprese nelle piazze simbolo della città

In quali strade di Firenze si gira ‘Six Underground’

Sbarca in città la mega troupe del regista Michael Bay, per girare il film ‘Six Underground’, che vede tra i protagonisti Ryan Reynolds. Ecco le vie interessate dalle riprese

Cinema all’aperto nel teatro romano di Fiesole

In programma i migliori film dell’Istituto Stensen su un grande schermo gonfiabile all’interno della suggestiva area archeologica. Due settimane di cinema a Fiesole e il biglietto è low cost
quartieri di firenze
Primo piano

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina