martedì 21 agosto 2018

Visite al Poggio Imperiale con gli studenti-ciceroni

E' una scuola-museo: l'Educandato statale della SS Annunziata apre le porte del suo tesoro, la villa medicea di Poggio Imperiale, e lo fa grazie a 'guide' d'eccezione: gli studenti
Poggio Imperiale visite - Villa medicea di Poggio Imperiale Firenze

Quella dentro la villa di Poggio Imperiale di Firenze non è una visita qualsiasi. “Noi studenti chiamiamo questo luogo semplicemente 'il Poggio', in modo affettuoso”, dice il giovane alunno che accompagna i visitatori dentro la villa medicea che si trova sul colle di Arcetri. “Ora se mi seguite – aggiunge come fosse già una guida esperta - entriamo nello studio di Pietro Leopoldo, dove secondo la tradizione firmò il codice che aboliva la pena di morte in Toscana”.

E queste mura conservano tante altre storie. Di qui sono passati granduchi e duchesse, perfino Mozart nel 1770. A soli quattordici anni si esibì nel suggestivo salone da ballo, sotto a un imponente lampadario di cristallo. Siamo dentro a una scuola-museo: i confini tra il monumento e l’Educandato statale della Santissima Annunziata, arrivato sul “Poggio” un secolo e mezzo fa, sono labili.

Guarda la gallery

Un educandato nell'arte

Alcune aule sono ricavate in stanze finemente decorate, sopra la testa di chi mangia nel refettorio si staglia un soffitto affrescato in stile barocco, nei corridoi fanno bella mostra di sé dipinti e sculture. Poi c’è il quartiere cinese, una serie di ambienti che conservano preziose sete e carte orientali dipinte a mano.

La villa di Poggio Imperiale e le visite "guidate" dagli studenti

Nonostante molti fiorentini considerino il complesso solo un collegio, questa scuola pubblica è molto di più. Apre le sue porte alla città e lo fa grazie a un gruppo di alunni-ciceroni. Da dieci anni, il progetto MyPoggio permette di visitare su appuntamento l’antica villa, patrimonio Unesco dal 2013. Allo stesso tempo fa crescere giovani impegnati per l’arte, visto che le offerte raccolte sono destinate al mantenimento dello storico edificio.

Le visite alla Villa di Poggio Imperiale si svolgono principalmente nel weekend, quando le attività della scuola media e dei licei (classico, scientifico e linguistico) sono in pausa ed è necessaria la prenotazione per i gruppi, composti da una quindicina di persone, via mail all’indirizzo areamuseale@poggioimperiale.gov.it (informazioni anche sul sito dell'Educandato di Poggio Imperiale).

Il progetto per il museo "del Poggio"

Intanto l’Educandato della Santissima Annunziata sta lavorando a un progetto ambizioso: creare un vero e proprio polo museale, con un’entrata autonoma rispetto all’ingresso della scuola e con una nuova ala aperta alle visite.

La presentazione del masterplan per la riorganizzazione degli spazi della villa medicea di Poggio  Imperiale è prevista a primavera. L’obiettivo è trovare un equilibrio tra le due anime dell’antico complesso: il prestigioso istituto scolastico pubblico e la parte artistica.

25 gennaio 2018
articoli correlati

In biblioteca c’è il tutor per i compiti estivi

A Bagno a Ripoli la biblioteca comunale mette a disposizione gratuitamente un team di persone per aiutare bambini e ragazzi a svolgere le prove e gli esercizi assegnati per le vacanze estive

La bio-scuola Calvino spalanca le porte foto video

Open day per la primaria Italo Calvino, una ''scuola classe A'' alla periferia di Firenze, realizzata in legno e secondo i criteri della bioedilizia

Fuori sede: Firenze terza in Italia per il caro-stanza

Le stanze in affitto a Firenze per gli studenti fuori sede sono tra le più care del Belpaese. A dirlo una ricerca condotta analizzando gli annunci online per chi cerca un posto letto
quartieri di firenze
Primo piano

Marina Abramovic a Firenze, le anticipazioni sulla mostra

È uno degli eventi espositivi più attesi del 2018 in Italia e non solo. A Palazzo Strozzi performance e opere di Marina Abramovic, personalità tra le più controverse dell’arte contemporanea
news
Focus
Da non perdere
In bus
Tempo Libero
Focus

Lo slang fiorentino in una canzone rap dei DuoVa video

Un 'cantante contadino' al microfono e un testo ironico che mette in fila tutti i modi di dire fiorentini. E' 'Radici' il nuovo progetto del gruppo DuoVa che sta riscuotendo successo sui social

La mappa del mare più inquinato della Toscana

Goletta Verde 2018 stila la mappa dell’inquinamento nei mari toscani, passando in rassegna i punti critici della costa e delle spiagge, da Marina di Carrara a Follonica e Orbetello

Posti freschi vicino Firenze: le mete per gite e passeggiate

Laghi, boschi, parchi. D’estate scatta la caccia alla frescura, per un’escursione domenicale o per passare una serata lontano dall’afa. Vi diamo qualche idea

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina