giovedì 13 dicembre 2018

Al museo con la Coop, entri in 2 e paghi 1

Al via il progetto ‘Insieme al museo’: a febbraio e marzo in 101 musei di Firenze e della Toscana la domenica l’ingresso per due costa la metà, se sei socio di Unicoop Firenze
Redazione
Musei soci Coop - Unicoop Firenze Insieme al Museo

Biglietto con prezzo "dimezzato" per chi entra in coppia al museo, la domenica. Basta essere socio di Unicoop Firenze per andare alla scoperta dei tesori del nostro territorio, da febbraio in poi: 101 tra abazie, gallerie d’arte, parchi archeologici, oratori e tanti musei poco conosciuti, ma ricchi di capolavori.

Musei con lo “sconto” Coop, 2x1

La Regione Toscana e Unicoop Firenze hanno lanciato il progetto “Insieme al museo” che consente visite domenicali "scontate": due biglietti al prezzo di un intero, per i soci della cooperativa di consumo. Basta presentare la carta socio Coop alla cassa. Si parte a febbraio con i 37 musei che aderiscono all’iniziativa tra Firenze, Prato e Pistoia.

Tra questi ci sono realtà fiorentine come la Sinagoga, il Museo Horne, quello di Storia Naturale e il Museo Galileo,  ma troviamo interessanti proposte anche fuori porta, ad esempio il museo archeologico di Fiesole, il convento degli agostiniani di Certaldo, il Museo d’arte contemporanea di Pistoia, il Museo Pretorio di Prato e quello di Scienze Planetarie di via Galcianese.

A marzo si replica l’iniziativa 2x1 con i musei di Arezzo, Pisa e Siena, per proseguire ad aprile con Grosseto, Livorno, Lucca e Massa Carrara. Oltre al biglietto "dimezzato" molti musei offriranno anche visite guidate, omaggi e sconti nei negozi interni. Sul sito di Unicoop Firenze la lista completa dei musei convenzionati per i soci Coop e il dettaglio delle attività.

Insieme al Museo Unicoop Firenze 2x1 sconti musei Toscana soci Coop

Non solo "Insieme al Museo": dalla carta cinema Coop al teatro under 30

Non è il primo progetto che vede la collaborazione tra Unicoop Firenze della Regione. Tra i più recenti c'è la Carta Grande Cinema, che offre la possibilità di entrare in sala il giovedì e la domenica a prezzo ridotto; c'è il progetto "Under 30", con spettacoli e concerti a prezzi vantaggiosi e ci sono i "Campus al museo", per offrire a bambini e ragazzi divertimento e tanti spunti culturali nei periodi in cui la scuola è chiusa. Tra le collaborazioni ormai assodate c'è anche Bibliocoop, oltre 30 biblioteche attive negli spazi soci Coop e animate da presentazioni di libri e iniziative in collaborazione con le biblioteche pubbliche locali.

31 gennaio 2018
articoli correlati

Musei di Firenze gratis per gli under 25 e teatro a 1 euro

Teatro a un euro e ingresso libero nei musei civici per i ragazzi europei tra i 18 e i 25 anni: per il 2019 il sindaco di Firenze lancia il ''bonus giovani'', all'insegna della cultura

Visite guidate dentro Sant’Orsola (gratis) video

L'ex convento nel cuore di Firenze apre le porte per 3 fine settima e speciali percorsi guidati. Intanto sono previsti a breve i lavori alle facciate e al tetto di Sant'Orsola

Musei gratis a Firenze: per un giorno il Novecento è ‘free’

Dodici ore di mostre ed eventi per l’apertura speciale (e gratuita) del Museo Novecento di Firenze, che propone visite guidate, incontri, reading, video e performance
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze Rocks, annunciati anche Dream Theater, Skindred e Badflower

Il programma del 13 giugno è completo: Dream Theater, Skindred e Badflower suoneranno prima di Tool e Smashing Pumpkins. Biglietti ancora in vendita
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Una cittadella dell'ortofrutta: ecco il nuovo mercato di Firenze foto

Orti didattici, laboratori e il Mercato delle opportunità: presentato il progetto per il nuovo mercato ortofrutticolo nell'area di Castello. Le immagini

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina