sabato 23 giugno 2018

A tu per tu con l'artista

Al Museo Novecento la conferenza dedicata all'opera di Eliseo Mattiacci, artista contemporaneo protagonista di una mostra in chiusura alla Galleria Poggiali.
Redazione

In occasione del finissage della mostra “Eliseo Mattiacci. Misurazioni” ospitata alla Galleria Poggiali (via della Scala), il Museo Novecento dedica all’artista marchigiano un incontro con i critici d'arte e curatori Pier Giovanni Castagnoli e Bruno Corà sabato 24 febbraio alle 18

Il ciclo "Guest"

L'appuntamento fa parte del nuovo ciclo “Guest”, serie di conferenze organizzate dal Museo Novecento, che si apre alla città e non solo ospitando nelle sue sale i protagonisti della cultura contemporanea per approfondire le maggiori tematiche dell’arte. Di volta in volta l’ospite potrà essere un artista, un’opera, un autore, un collezionista, un gallerista, un giornalista.

Cinquant'anni di lavoro dell'artista

Durante la conferenza (anticipata da una visita alla mostra presso la Galleria Poggiali alle ore 16.30) i curatori e critici d'arte Pier Giovanni Castagnoli e Bruno Corà ripercorranno più di cinquant’anni di lavoro di Eliseo Mattiacci, dalle prime opere legate all’ambiente dell’Arte Povera alle mostre nelle gallerie La Tartaruga e L’Attico di Roma, dalle esperienze internazionali fino ai lavori più recenti.

Gli interventi: il direttore e il curatore

Interverrà il direttore artistico del museo, Sergio Risaliti e concluderà l’incontro Lorenzo Bruni, curatore della mostra “Eliseo Mattiacci. Misurazioni”, presentando la pubblicazione nata con l’esposizione.

Sin dagli anni ’60, la produzione artistica di Mattiacci è stata scandita da una continua sperimentazione, fatta di azioni e performance, ricerca sui materiali, sculture, installazioni ambientali di vasta scala, e disegni che costituiscono da sempre il clima attorno ad ogni lavoro. Temi ricorrenti del suo immaginario e delle sue opere sono il confronto con lo spazio naturale e architettonico, la relazione con le forze gravitazionali e magnetiche, la fascinazione per la cosmologia ma anche l’indagine sulla gestualità e il dialogo tra corpo personale e sociale.

23 febbraio 2018
articoli correlati

Porte aperte alle Cure, dalle gallerie d'arte ai vivai

Per 2 giorni il quartiere fiorentino delle Cure apre le porte degli spazi condivisi. Gallerie d'arte, vivai, studi di architettura ospitano iniziative gratuite, dai baby-laboratori, alle mostre fino a yoga e capoeira

Quattro artisti lituani a caccia della loro identità

Comincia giovedì 4 aprile la mostra "a staffetta" curata da Matteo Innocenti e dedicata al concetto di identità. Il primo step di un percorso che toccherà quattro nazioni diverse si svolge alle Murate. Progetti Arte Contemporanea ed è dedicato all'arte lituana contemporanea.

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi
quartieri di firenze
Primo piano

Scegli la piscina all’aperto di Firenze che fa per te

Dimmi chi sei e ti dirò che vasca fa per te. Costi, servizi e novità delle piscine all’aperto di Firenze, tra la 'Watermania' di un campeggio nuovo di pacca e l'aperi-yoga balneare
news
Zoom
Agenda
Dai quartieri
In forma
Focus

Dichiarazione dei redditi, istruzioni per l'uso

Le scadenze, quale modello presentare e quali documenti portare. Piccola guida alla compilazione del 730 e del modello Unico 2018 

Estate Fiorentina 2018: gli eventi da non perdere

Dal centro alla periferia. Ecco la nostra mini-guida per districarsi nel lungo cartellone dell’Estate Fiorentina che andrà avanti fino a ottobre Firenze: date, luoghi e protagonisti

Eventi sotto le stelle ad Arcetri

14 serate per parlare di astronomia e fisica, ma anche per ascoltare musica, assistere a spettacoli, partecipare ad aperitivi e osservare il cielo. Tornano le Notti d'estate ad Arcetri: il programma 2018

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina