martedì 19 marzo 2019

Casa Guidi, dimora-museo per vacanze d'altri tempi

3 stanze sono aperte al pubblico 8 mesi l’anno, il resto della dimora storica può essere affittato per una vacanza d’altri tempi. Viaggio dentro Casa Guidi, piccolo gioiello dell’Oltrarno fiorentino
Casa Guidi Firenze museo affittare

Varchi la soglia di Casa Guidi, nel cuore di Firenze, e sembra di aver fatto un viaggio nel tempo. Mobili d’epoca, una libreria con antichi volumi, i busti dei due inquilini “vip”: la poetessa inglese Elizabeth Barrett Browning e il marito Robert Browning, che qui dal 1847 al 1861 trovarono un nido d’amore, fuggendo dalla loro patria perché il matrimonio tra i due (celebrato in gran segreto) era malvisto dal padre di lei.

L’appartamento si trova al piano nobile di uno storico palazzo affacciato su piazza San Felice,  vicino Palazzo Pitti. È una dimora-museo, che fa parte anche dell’associazione nazionale delle Case della Memoria: le tre stanze principali sono aperte al pubblico otto mesi l’anno, mentre l’intera abitazione da 250 metri quadri può essere affittata per una villeggiatura d’altri tempi, rinunciando però a qualche confort moderno.

Casa Guidi, il “museo” e gli orari

È possibile entrare nelle tre stanze aperte alle visite da aprile a novembre, tre pomeriggi a settimana: lunedì, mercoledì e venerdì con orario dalle ore 15 alle 18. Non ci sono capolavori da ammirare, ma Casa Guidi è il perfetto esempio di un appartamento arredato secondo il gusto di metà Ottocento, con mobili e quadri acquistati duranti i viaggi in Europa dai coniugi Browning

L’ingresso è libero, non c’è biglietto da pagare e basta suonare il campanello, ad eccezione dei gruppi numerosi per i quali è consigliata la prenotazione (info.casaguidi@fastwebnet.it).

Museo Casa Guidi Firenze museo orari


Come affittare Casa Guidi

Una visita o anche un pernottamento. Lo storico alloggio fa parte della rete creata da The Landmark Trust, ente no-profit britannico che valorizza dimore storiche in cinque nazioni e che è specializzato in “vacanze nella storia”. Bastano pochi click sul sito ufficiale per affittare Casa Guidi, ma attenzione: bisogna essere pronti a rinunciare a qualche comodità. Scordatevi le diavolerie moderne come radio, tv e wifi: la vita tra queste mura è rimasta come due secoli fa, com’è nello spirito di Landmark Trust. Una delle poche eccezioni è rappresentata dal microonde.

Il prezzo per un soggiorno in stile Ottocento? Parte da 1080 sterline, circa 1.200 euro al cambio attuale, per sei posti letto e quattro notti.

La storia

Proprio in questo appartamento Robert e Elizabeth Barrett Browning scrissero i loro versi migliori, come testimonia anche il poema Casa Guidi Windows (“Le finestre di casa Guidi”), in cui  Elizabeth Barrett Browning esprime il suo stato d’animo e le sue reazioni alle proteste di Metà Ottocento a Firenze, che la poetessa osserva dalle finestre della dimora dov’è costretta a rimanere a causa delle condizioni di salute precarie.

26 marzo 2018
articoli correlati

Uffizi: biglietti a metà prezzo per le coppie

Nel celebre museo di Firenze San Valentino arriva prima: per un giorno si entra in due e paga uno. In programma anche iniziative speciali nella sala del Tondo Doni

Il Museo Marino Marini di Firenze riapre, gratis

Dopo i lavori di manutenzione, lo spazio d’arte ospitato nell’ex chiesa di San Pancrazio torna a spalancare i battenti con 2 mostre: una per Pitti Uomo l’altra con fotografie dai musei di tutto il mondo

Il programma della Domenica Metropolitana di Firenze

Tutti i musei di Firenze a ingresso libero per i residenti nella Città metropolitana di Firenze. Il 2 dicembre torna la Domenica metropolitana con tante attività proposte dall’associazione Muse
quartieri di firenze
Primo piano

Meteo: a Firenze dopo la pioggia arriva il vento forte

Allerta gialla tra Firenze, Prato e Pistoia per le forti raffiche di grecale
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Stop alle maxi-pubblicità davanti al Duomo e Palazzo Vecchio

Regole più stringenti in 3 piazze simbolo di Firenze per i cartelloni pubblicitari sui ponteggi dei cantieri. La giunta approva il nuovo regolamento

Viaggio per immagini nella cultura coreana al Florence Korea Film Fest

Il ritorno di Kim Ki-duk, l'ospite speciale Jung Woo-Sung e 45 titoli tra corto e lungometraggi. Una settimana dedicata al cinema coreano, dal 21 al 28 marzo, a La Compagnia

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina