venerdì 18 gennaio 2019

VOLONTARIATO IN FESTA IN VIA DI RIPOLI

Un bel sole primaverile ha tenuto a battesimo la terza edizione della festa del Volontariato di via di Ripoli e via Webb e ha restituito ai cittadini una passeggiata insolita.
Tiziana Alma Scalisi

Un bel sole primaverile ha tenuto a battesimo la terza edizione della festa del Volontariato di via di Ripoli e via Webb e ha restituito ai cittadini una passeggiata insolita.

Maurizio Manetti dell’associazione Lo Scarabeo, organizzatrice dell’evento: “Terza edizione presentata con molto orgoglio. Abbiamo fatto un grande passo in avanti perché abbiamo costruito una kermesse che è partita dal mercoledì sera con la cena per raccogliere fondi per l’acquisto del defibrillatore. Ieri mattina (sabato 7) eravamo nei locali della Misericordia di Badia a Ripoli per un convegno sulle dipendenze, e oggi chiudiamo con questa festa per la strada con gli stand delle associazioni di volontariato”.

Alfredo Esposito, presidente del quartiere 3: “Oggi è una bella giornata, 30-35 associazioni che hanno aderito alla terza edizione della festa del Volontariato. Siamo molto contenti, l’iniziativa migliora ogni anno sia dal punto di vista logistico, organizzativo, e dal punto di vista di partecipazione delle associazioni e dei cittadini. È un momento importante per le associazioni perché si possono far conoscere e raccogliere fondi per portare avanti le iniziative a favore delle fasce di popolazione più deboli.

Noi come Istituzione cercheremo di promuovere sempre di più momenti di socializzazione e aggregazione come questi, per di più via di Ripoli è una parte importante del nostro quartiere. Ogni giorno la viviamo come un’autostrada, oggi finalmente la possiamo vivere come un momento importante di socializzazione e di aggregazione e devo dire che i cittadini hanno risposto positivamente”.

“Vorrei sottolineare un aspetto fondamentale di questa iniziativa", ha dichiarato l’Assessora al Welfare e Sanità Sara Funaro, "in occasioni come questa si crea una sinergia molto forte tra le Istituzioni i commercianti che vivono il territorio e il mondo dell’associazionismo. È il modo in assoluto migliore per far arrivare un messaggio anche a tutti quei cittadini che sono al di fuori di questi circuiti, sennò rischiamo sempre di fare iniziative in cui i partecipanti sono i membri delle associazioni e delle Istituzioni ed è più difficile intercettare quei cittadini che normalmente, per la quotidianità, non si avvicinano. Iniziative come queste creano intanto un primo contatto fondamentale con i commercianti e di conseguenza il vivere un pezzo di territorio in maniera così libera, dà la possibilità di assaporarlo e dà la possibilità ai residenti e agli altri cittadini di conoscere le tante realtà associative che abbiamo sul nostro territorio. Lo ricordo sempre, Firenze è una delle città in Italia col più alto numero di associazioni di volontariato in ambito sociale, socio-sanitario, sportivo, in tutti gli ambiti. Penso che questo sia un grande valore umano che dimostri quanto la nostra cittadinanza sia attiva e sensibile a tutte le tematiche quindi gli va dato il maggiore spazio possibile”

L’importanza della presenza della Misericordia di Badia a Ripoli con i suoi volontari, e di Ecg gratuiti grazie alla disponibilità della Dottoressa Serafina Valente (Cardiologia Aouc): “Da un punto di vista educativo è molto importante perché dobbiamo fare sì che i cittadini siano sempre di più sensibilizzati e formati all’utilizzo dei defibrillatori per esempio nell’ambito di questa tre giorni ne è stato acquistato uno che verrà messo a disposizione della popolazione. Insieme a tutte queste numerose associazioni ci sono anche attività sportive, le scuole del quartiere che hanno voluto essere presenti, quindi scuole, intrattenimento per bambini, una bella sinergia grazie all’associazione Lo Scarabeo e ai commercianti che veramente hanno dato un contributo a livello organizzativo e quindi di disponibilità davvero molto forte”

10 aprile 2018
articoli correlati

Il cesto di Natale dell’ATT alla Coop

Torna nei punti vendita Coop.fi il cesto natalizio dell’associazione tumori toscana. Parte del ricavato va a sostenere il servizio di cure domiciliari oncologiche gratuite

A Scandicci torna il Mercatino dei Ragazzi

A Casellina, popoloso quartiere di Scandicci, si rinnova l'appuntamento con il Mercatino dei Ragazzi: in piazza tante bancarelle curate da bambini e famiglie, per un fine benefico

La solidarietà 'Scatta alle Cascine'

Una mattinata per correre nel polmone verde di Firenze e per sostenere progetti di solidarietà. Torna la corsa amatoriale promossa dai Lions Club dell’area fiorentina
quartieri di firenze
Primo piano

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina