venerdì 18 gennaio 2019

Biglietti del Maggio Musicale anche in edicola

Va avanti con successo il nuovo servizio per acquistare i biglietti del Maggio Musicale Fiorentino nelle edicole della città. E dietro il bancone è arrivato anche il sovrintendente Chiarot
Redazione
Biglietti Maggio Musicale Fiorentino edicole Firenze lista

Andare in edicola a comprare il biglietto per l’opera inaugurale dell'81esimo Maggio Musicale Fiorentino e trovarsi di fronte il sovrintendente Cristiano Chiarot.

È successo ad alcuni fortunati clienti di una delle edicole di piazza della Repubblica, dove per qualche ora Chiarot in compagnia dell'assessore allo sviluppo economico del Comune di Firenze Cecilia del Re, è stato impegnato nella vendita dei tagliandi per la rappresentazione di Cardillac, in apertura del festival il prossimo 5 maggio.

Da marzo è infatti possibile comprare i biglietti per gli eventi del Maggio Musicale anche in alcune edicole di Firenze: partita con due edicole aderenti, l’iniziativa oggi conta su una rete di 9 attività, che arriveranno a 15 entro breve, mentre per il futuro conta di coinvolgerne quaranta distribuite sul territorio fiorentino e nella città metropolitana.

Comprare i biglietti del Maggio nelle edicole di Firenze

Come funziona? Basta recarsi in una delle edicole che espone la locandina del Maggio Musicale Fiorentino, scegliere il proprio posto in sala e pagare in contanti o carta di credito. Il biglietto sarà stampato sul momento e consegnato allo spettatore. Le attività aderenti sono infatti rivenditori autorizzati dei biglietti degli spettacoli del Teatro del Maggio e sono dotate di pc con accesso diretto alle piante del Teatro. Ai prezzi viene applicato il diritto di prevendita del 10%, come succede con le altre biglietterie ufficiali del Teatro.

“Un teatro contemporaneo deve avere anche un approccio contemporaneo – ha detto il sovrintendente Cristiano Chiarot -. Questa iniziativa, che sta andando avanti con successo e sta registrando numeri in crescita, è un modo per avvicinare i fiorentini al Maggio e alla sua offerta e non solo. Vogliamo che la distanza tra noi e il nostro pubblico si accorci sempre di più e per questo stiamo lavorando sulla cultura dell’accoglienza, migliorando l’accesso al teatro e offrendo servizi  - penso alla rinnovata caffetteria – di alto standard o ai parcheggi”.

La lista

A questo link l'elenco completo delle edicole di Firenze dove comprare i biglietti del Maggio Musicale Fiorentino.

18 aprile 2018
articoli correlati

L’orchestra del Maggio suona tanti auguri al maestro Luisi video

Sorpresa alla fine dell’Olandese Volante: l’orchestra del Maggio musicale ha ''messo in scena'' un augurio speciale nel giorno del compleanno del maestro Fabio Luisi

Il barone Rampante dalle Cascine al TeatroDante

Una lettura-spettacolo itinerante del celebre romanzo di Italo Calvino in scena alle Cascine, a Scandicci e a Campi. Nel cast anche la campigiana  Chiara Francini  e  Andrea Bruno Savelli

San Salvi: 3 passeggiate nell’ex manicomio di Firenze

Tornano puntuali come ogni estate le visite organizzate dai Chille de la Balanza nel complesso di San Salvi, un viaggio nella memoria per scoprire la storia dell’ex manicomio di Firenze
quartieri di firenze
Primo piano

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina