venerdì 18 gennaio 2019

Concerti e visite nell’ospedale di Santa Maria Nuova

Le note entrano nel più antico ospedale ancora attivo di Firenze. La Fondazione Santa Maria Nuova onlus organizza quattro ‘Concerti di primavera’a ingresso libero
Redazione
Ospedale Santa Maria Nuova

Canti rinascimentali e barocchi, sassofoni e fisarmoniche. La musica torna nelle stanze dell’Ospedale di Santa Maria Nuova di Firenze con quattro “Concerti di primavera” dal 16 maggio al 14 giugno, anticipati da una visita guidata ai chiostri della struttura.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Santa Maria Nuova onlus in collaborazione con il Conservatorio Cherubini di Firenze. I primi concerti saranno ospitati all’interno del Salone Martino V (“Teatrino delle Commedie” dello Spedalingo), mentre gli ultimi due si svolgeranno nel Chiostro delle Ossa, antico cimitero dell'ospedale.

E le visite guidate nell'Ospedale di Santa Maria Nuova

Ogni concerto verrà anticipato da una “passeggiata” attraverso i principali chiostri dell’ospedale, il quattrocentesco Chiostro delle Medicherie e il suggestivo Chiostro delle Ossa. L’ingresso è gratuito e libero fino ad esaurimento dei posti, ma per la partecipazione all'evento è gradito un contributo che sarà destinato al restauro delle opere custodite nel percorso museale di Santa Maria Nuova.

Primo appuntamento il mercoledì 16 maggio alle ore 18.30 con ritrovo all'ingresso dell'ospedale, davanti alla portineria. La Fondazione Santa Maria Nuova accompagnerà i partecipanti in una passeggiata attraverso gli antichi chiostri dell'Ospedale fornendo alcune note su la storia di questa antichissima istituzione fiorentina. Il percorso terminerà presso il "Salone Martino V" dove, alle 19.00, sarà possibile assistere al concerto. Più informazioni sul sito della Fondazione Santa Maria Nuova.

Il programma completo dei "Concerti di primavera"

Mercoledì 16 maggio – ore 19.00 (Salone Martino V)
Suggestioni dal Nuovo Mondo
Quartetto Laurus: Adamo Rossi, violino; Aitor Schwaderer, violino; Julio Fernandez, viola; Lorenzo Phelan, violoncello. Classe di Musica d'insieme per strumenti ad arco prof.ssa Alina Company.

Giovedì 24 maggio – ore 19.00 (Salone Martino V)
Per sole voci
Classe di Canto rinascimentale e barocco della prof.ssa Patrizia Vaccari.

Giovedì 7 giugno – ore 19.00 (Chiostro delle Ossa)
Divertimento per sassofono e fisarmoniche
Fabrizio Cortopassi, sassofono; Antonio Zappavigna, fisarmonica; Antonio Saulo, fisarmonica. Classe di musica da camera del prof. Tiziano Mealli. Classe di fisarmonica del prof. Ivano Battiston. Classe di sassofono del prof. Roberto Frati.

Giovedì 14 giugno – ore 19.00 (Chiostro delle Ossa)
Solo di sax
Ruben Marzà sax. Classe di Saxofono del prof. Roberto Frati.

14 maggio 2018
articoli correlati

Festa per il maxi-murales di Mandela (con la Bandabardò)

Firenze ricorda Nelson Mandela nel quinto anniversario della morte. Musica e letture per celebrare il leader che ha lottato contro l'apartheid. Il 5 dicembre l'inaugurazione del ''Condominio dei diritti''

Firenze Rocks 2019: il programma confermato

La lista degli artisti data per data. La line up della manifestazione prende forma, mentre i biglietti per alcune date alla Visarno Arena vanno già a ruba. Tutti gli headliner confermati

Firenze Rocks 2019: le date e i primi ospiti

Dopo il successo della seconda edizione, la manifestazione più rock della città annuncia il ritorno anche il prossimo anno, sempre alla Visarno Arena, e i primi concerti in programma
quartieri di firenze
Primo piano

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina