sabato 17 novembre 2018

Non solo basket per l'All Star Game Firenze 2018

I colori della tradizione fiorentina scendono in campo. Per una settimana al piazzale Michelangelo tornei tra i migliori giocatori dei quartieri. E quest'anno accanto al basket c'è anche la pallavolo
Niccolò Dainelli
All Star Game Firenze piazzale Michelangelo

Per l'All Star Game Firenze 2018 i migliori giocatori della città di basket e pallavolo sono pronti a darsi battaglia in uno dei luoghi più suggestivi di Firenze per difendere i colori del proprio quartiere. Da lunedì 9 a domenica 15 luglio, al piazzale Michelangelo, andrà in scena la terza edizione del torneo di basket (da quest'anno anche di pallavolo) che unisce sport e tradizioni popolari, mettendo insieme i quattro colori storici di Firenze. 

Cos'è l'All Star Game Firenze 2018

Dopo il grande successo delle due precedenti edizioni, dunque, torna il torneo di basket più bello del mondo giocato da tutti i migliori giocatori dei vari quartieri con lo skyline fiorentino sullo sfondo. L'obiettivo di quest'anno degli organizzatori è quello di raccogliere una somma sufficiente per regalare al piazzale Michelangelo ed ai fiorentini un defibrillatore ancora assente.  L'evento è stato presentato in Palazzo Vecchio dall'Assessore allo Sport Andrea Vannucci alla presenza del presidente del Quartiere2 e del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi e degli organizzatori ed ideatori dell'evento Tommaso Paoletti e Tommaso Romoli.

"La passione di tutta la comunità cestistica ha permesso e permette la realizzazione di un evento così bello che ci invidiano in tanti e che vede scontrarsi atleti, di squadre e campionati diversi, che per pochi giorni hanno la possibilità di indossare i colori del proprio quartiere  - queste le prime parole di Vannucci - in piena armonia con quello che sarà l'evento sportivo più importante dell'autunno fiorentino, i mondiali di Volley che si svolgeranno ad ottobre a Firenze, quest'anno si è deciso di allargare l'evento anche alla pallavolo per la gioia di molti appassionati che avranno la possibilità di vedere impegnate tante campionesse di serie A1 e A2. L'Aspetto più emozionante - ha proseguito - è che le partite sono tutte amichevoli, ma tutti i giocatori ci sentono tantissimo visto che si stanno preparando all'evento da un paio di mesi dopo essere stati scelti da una dura selezione".

Alla Star Game Firenze 2018 - presentazione e programma

La presentazione dell'evento

Il programma al piazzale Michelangelo

Il villaggio allestito al piazzale Michelangelo aprirà i battenti la mattina e terrà impegnati i visitatori fino a sera con varie attività rivolte anche a chi non è iscritto al torneo, permettendo a tutti di provare entrambi gli sport in una settimana all'insegna del divertimento. Per l'All Star Game Firenze 2018 da lunedì a mercoledì è previsto il torneo di pallavolo; da giovedì mattina, poi, fino a domenica sera, il villaggio cambierà faccia ed i tre campi di pallavolo verranno sostituiti da un campo regolare di basket ed un altro mezzo campo con un solo canestro.

In chiusura anche Michele Pierguidi si è dichiarato entusiasta per la terza edizione di un torneo così affascinante: "In veste di presidente del Calcio Storico Fiorentino non posso che appoggiare un evento del genere. L'idea avuta dagli organizzatori è stata stupenda ed i risultati ottenuti gli scorsi anni lo dimostrano. Come appassionato di sport non vedo l'ora di vedere all'opera anche il torneo di pallavolo che aumenterà sicuramente il numero di partecipanti ad un torneo che mette in luce l'aspetto più bello dello sport: l'occasione più unica che rara per i giocatori di serie inferiori di confrontarsi con campioni di serie A".

6 luglio 2018
articoli correlati

Balneazione estiva alla piscina Le Bagnese

Due vasche a disposizione e anche tante attività in acqua  la piscina Le Bagnese a Scandicci ha dato il via alla stagione estiva 2018

Campi corre allo Zatopeck

Lo stadio di Campi Bisenzio, intitolato al campione cecoslovacco, si prepara ad ospitare una stagione di gare sportive, eventi cuturali e iniziative educative e di beneficenza

Sport su misura per i piccoli degli Innocenti

Siglato un accordo che permetterà ai bambini e alle madri ospiti dell’Istituto degli Innocenti di praticare sport con corsi ‘su misura’ per ogni esigenza
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel weekend

Dalla Biennale enogastronomica ai mercatini. E ancora, i concerti di Cremonini e Piovani, il festival "Lo Schermo dell'arte" e le mostre di Abramovic, Banksy e Leonardo Da Vinci
news
Focus
Agenda
Lavori
Arte
Focus

Half Marathon Firenze. Al via le iscrizioni per la mezza maratona

In tanti si stanno preparando per la Maratona in programma domenica 25 novembre ma i podisti possono già segnarsi in agenda il prossimo appuntamento con la corsa: domenica 7 aprile, il giorno della Half Marathon Firenze, organizzata da UISP Comitato di Firenze.

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina