sabato 16 febbraio 2019

Festa dell’Unicorno a Vinci

Per tre giorni la città di Leonardo diventa la capitale fantasy d’Italia, con un lungo programma di eventi, gare di cosplay, tornei 'magici', concerti, incontri con ospiti internazionali
Redazione
Festa Unicorno 2018 Vinci programma e ospiti

Foto: Daniele Cosenza - Festa dell'Unicorno

Benvenuti alla Festa dell'Unicorno di Vinci: gli elfi scorrazzano liberamente per strada, famosi hobbit richiamano una folla di appassionati, mentre davanti al palco il pubblico canta a squarciagola le più famose canzoni dei cartoni animati.

Questo grande festival trasforma la cittadina di Leonardo nella capitale del fantasy, tra gara di cosplay, parate di elfi, pirati e zombie, workshop sui videogame, spettacoli e incontri con ospiti internazionali.

Le date sono tre: da venerdì 27 a domenica 29 luglio 2018 per un weekend con un lungo programma di iniziative.

Festa dell’Unicorno 2018: gli ospiti, da Sean Astin a Epica

Il nome di punta di questa edizione è l’attore Sean Astin, che ha vestito i panni dell’hobbit Sam nel Signore degli anelli e di Mikey nel film cult degli anni '80 The Goonies. È ospite della Festa dell’Unicorno sabato 28 luglio e domenica 29: incontrerà il pubblico, firmerà autografi ed è previsto anche un tete-à-tete con 15 fortunati  fan.  Per la maggior parte degli eventi che vedono protagonista Astin è necessario acquistare un biglietto in aggiunta a quello di ingresso, ma sia sabato alle 17.40 sia domenica alle 16.40 è previsto un saluto dell'attore dal palco principale.

Ogni sera poi un concerto diverso nell’area dedicata alla musica, “L’anfiteatro del Bardo”. Si parte venerdì 27 luglio con un ospite ormai di casa a Vinci: Cristina D’Avena accompagnata dall’irriverente formazione bolognese dei Gem Boy per far cantare e ballare a tutto il pubblico le sigle più conosciute dei cartoon.

Il 28 luglio la Festa dell’Unicorno ospita Epica, band musicale symphonic metal olandese tra le più importanti, per l’unica data italiana del  tour estivo. Diverso lo stile di chiusura: domenica 29 luglio è la volta del combact folk dei Modena City Ramblers.

Cosplay e... Art Attack

Tra gli altri ospiti da segnalare Jannet Incosplay, una maga dei "travestimenti fantasy" che arriva dalla Russia e che fa parte della giuria delle due gare di cosplay (sabato 28 e domenica 29). Torna a Vinci anche Giovanni Muciaccia, il conduttore della celebre trasmissione Art Attack, che proporrà ai più piccoli (ma anche ai più grandi) le sue “viniliche” creazioni domenica 29 luglio.

E poi spazio ai doppiatori, come Christian Iansante (27 luglio) voce di serie come Doctor Who e The Walking Dead, e ai fumettisti con Walter Trono, autore della miniserie a fumetti Testa o Croce e collaboratore per Dragonero della Sergio Bonelli Editore (27, 28 e 29 luglio).

Festa Unicorno Vinci 2018 - programma eventi ospiti biglietti

Foto: pagina Facebook Festa dell'Unicorno

La mappa della festa e gli eventi in programma 2018

Per tre giorni il centro di Vinci si trasformerà grazie a diverse aree tematiche: la Baia dei Pirati, con giochi e parate; la corte dei Sogni ispirata alla atmosfere del Signore degli Anelli e del Trono di Spade; la cittadella dei cavalieri per tornei medievali e spettacoli di falconeria; la rocca incantata dove trovare creature fantastiche e artisti di strada; il villaggio degli gnomi con tante attività per i più piccoli; Fumetti e follie per gli appassionati di comics, videogiochi e Lego; la città degli incubi tra zombie e il vicolo della paura che apre ogni sera dalle 21 a mezzanotte per un esperienza da brivido.

In programma ci sono anche gare di magia, tornei di carte collezionabili, duelli di spade laser e un workshop per scoprire i segreti dei videogame. Da non perdere la tradizionale “Parata degli Elfi” per le vie della città: nata nel 2011, coinvolge un gruppo di figuranti in costume che si prepara tutto l’anno  per questo evento (28 luglio).

Quanto costa il biglietto di ingresso

L’accesso a questo enorme villaggio fantasy è a pagamento.  Il biglietto per entrare un giorno alla Festa dell’Unicorno 2018 di Vinci costa 12 euro, ridotto a 8 per i ragazzi tra gli 11 e i 16 anni e per chi indossa un costume a tema fantasy (serio). Ci sono anche gli abbonamenti per due giorni, 23 euro, e per tutte e tre le giornate (28 euro). I bambini fino ai 10 anni non pagano. Tagliandi disponibili anche sul sito del Box Office Toscana.
 

12 luglio 2018
articoli correlati

Network Sonoro, al via una stagione da 100 concerti in tutta la Toscana

Un percorso nelle nuove musiche da quasi 100 concerti in tutta la Toscana. Dall'avanguardia di William Basinski alla psichedelia di Sun Araw, passando per il jazz da Grammy di Shaun Martin. Si parte il 9 febbraio con Brandon Ross

Imagine Dragons in concerto a Firenze

Il 2 giugno alla Visarno Arena arriva la band di Las Vegas campione di vendite per l'unica data in Europa del tour estivo 2019. L'estate di Firenze si arricchisce con un altro grande concerto

Festa per il maxi-murales di Mandela (con la Bandabardò)

Firenze ricorda Nelson Mandela nel quinto anniversario della morte. Musica e letture per celebrare il leader che ha lottato contro l'apartheid. Il 5 dicembre l'inaugurazione del ''Condominio dei diritti''
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 17 febbraio

Food truck, baby-carnevale o partita del calcio storico? Qualche idea per passare questo weekend a Firenze, tra eventi, feste e... un grande cuore floreale per tutti gli innamorati
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

Florence4ever: Mariah Carey e John Legend in concerto a Firenze

A giugno, allo stadio Artemio Franchi, arrivano due stelle della musica per Florence4ever, evento nato grazie al nuovo sponsor della Fiorentina Dream Loud

La storia dell’Isolotto in una mostra fotografica

Per due mesi la Galleria Isolotto ospita la mostra antologica che conclude il ciclo di esposizioni ''Non case ma città'' dedicata agli scatti storici del rione alla prima periferia di Firenze

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina