giovedì 13 dicembre 2018

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero
Redazione
Santo Spirito concerti Fondazione Salvatore romano visite guidate

Fine settimana all’insegna della cultura in piazza Santo Spirito, durante le notti del mese di agosto. Sul sagrato della basilica nel cuore dell'Oltrarno fiorentino sono in programma 8 concerti serali di musica classica e jazz, a cui si affiancano giornate di aperture straordinarie della Fondazione Salvatore Romano con visite libere e guidate.

I concerti in Santo Spirito, il programma

Spazio alle note il 4, 10, 11, 17, 18, 24 e 25 agosto, a partire dalle ore 21. Si inizia con la performance dei Solisti di Toscana Classica (Le quattro stagioni di Vivaldi proposte dal violino di Kevin Mukai), mentre sabato sarà la volta del Florence Brass Quintet. Venerdì 10 e sabato 11 agosto spazio alla musica jazz, con Sine Tempo Gruppo Jazz e By Chance Group Jazz.

Visite guidate gratuite alla Fondazione Salvatore Romano

Eventi speciali inoltre per la Fondazione Salvatore Romano in questo fuori programma dell’Estate Fiorentina, deciso per valorizzare il sagrato di Santo Spirito grazie al progetto presentato dall’associazione Muse.

Il museo civico ospitato all’interno del complesso di Santo Spirito, nell’antico cenacolo accanto alla chiesa, allungherà il suo orario dalle 10 del mattino fino alle 22.30, con ingresso libero, il 10, 11, 17, 18, 24, 25 agosto. Negli stessi giorni, ad eccezione del 18 agosto, sono previste anche visite guidate gratuite su prenotazione (telefonando ai numeri 055-2768224 e 055-2768558 o mandando una mail all'indirizzo info@muse.comune.fi.it).

Fondazione Salvatore Romano Santo Spirito visite guidate gratuite

In questi ambienti è possibile ammirare l’affresco trecentesco di Andrea Orcagna e la raccolta di sculture, frammenti di decorazione architettonica, affreschi staccati e arredi, di epoca compresa tra l’antica età romana e il XVII secolo, donati al Comune di Firenze nel 1946 dal collezionista e antiquario Salvatore Romano.

3 agosto 2018
articoli correlati

Festa per il maxi-murales di Mandela (con la Bandabardò)

Firenze ricorda Nelson Mandela nel quinto anniversario della morte. Musica e letture per celebrare il leader che ha lottato contro l'apartheid. Il 5 dicembre l'inaugurazione del ''Condominio dei diritti''

Bowland a X Factor 2018: tutte le esibizioni

Continua il ''viaggio'' del trio iraniano-fiorentino selezionato tra i concorrenti di X Factor 12, nella categoria dei gruppi. E per la seconda puntata del live, ai Bowland è stato assegnato un pezzo impegnativo

Cremonini a Firenze, caccia ai biglietti

Sta per partire "Cremonini Live 2018", il tour nei palasport che farà tappa al Mandela Forum per un doppio concerto, venerdì 16 e sabato 17 novembre
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze Rocks, annunciati anche Dream Theater, Skindred e Badflower

Il programma del 13 giugno è completo: Dream Theater, Skindred e Badflower suoneranno prima di Tool e Smashing Pumpkins. Biglietti ancora in vendita
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Una cittadella dell'ortofrutta: ecco il nuovo mercato di Firenze foto

Orti didattici, laboratori e il Mercato delle opportunità: presentato il progetto per il nuovo mercato ortofrutticolo nell'area di Castello. Le immagini

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina