giovedì 13 dicembre 2018

Al Teatro del Maggio l'opera è un 'gioco' da ragazzi

Bambini e famiglie al Teatro dell'opera di Firenze grazie al progetto ''Il Maggio dei ragazzi'' che propone spettacoli pensati ad hoc per i più giovani, attività e visite guidate
Redazione
Maggio dei ragazzi Firenze Teatro del Maggio Musicale fiorentino

Foto: Michele Monasta

Quasi mille tra bambini e ragazzi che diventeranno protagonisti sul palcoscenico e 30mila giovanissimi spettatori in arrivo da tutta la Toscana per assistere alle rappresentazioni. È “Il Maggio dei Ragazzi”, uno speciale progetto dedicato al pubblico giovane, che va avanti tutta la stagione, promosso dal Teatro del Maggio musicale fiorentino insieme Comune di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, PortaleRagazzi.it, Venti Lucenti e Eni.

Il programma del Maggio dei ragazzi

Il lungo cartellone vede 3 spettacoli pensati ad hoc per i ragazzi tra i 6 e i 14 anni, riadattamenti di altrettante opere, studiati appositamente per avvicinare i più piccoli al teatro lirico. Si parte con la nuova produzione, La Cenerentola. Un lampo, un sogno, un gioco (8, 9, 13 e 14 novembre e 10 novembre per famiglie e scuole) tratto dall’opera di Gioachino Rossini, scritto e diretto da Manu Lalli con il maestro Giuseppe La Malfa sul podio a dirigere l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Il secondo appuntamento è quello con The Rossini Game. Giocando con Gioachino (20, 21, 22, 23, 27, 28, 29, 30 novembre; 4, 5, 6, 7 dicembre; e ancora per famiglie e scuole: 17, 18, 24, 25 novembre e 1,2,9 dicembre), nuova produzione che vedrà i protagonisti  coinvolgere direttamente il giovane pubblico in sala in un divertente “gioco” sulle note di Rossini.

L’ultimo spettacolo del “Maggio dei ragazzi” è La leggenda dell’Olandese volante ispirato all’opera di Richard Wagner, scritto e diretto da Manu Lalli che vede sul podio ancora una volta il maestro Giuseppe La Malfa dirigere l’Orchestra del Maggio.

Bambini Teatro Opera Firenze Maggio Musicale fiorentino - Il maggio dei ragazzi

Foto: Michele Monasta

L'opera per bambini: guide all'ascolto e tour all'opera

Il progetto però non si esaurisce qui e vede le prove generali e le recite delle opere e dei concerti sinfonici in programma, aperte alle scuole con tanto di guide all’ascolto. Spazio poi alle visite guidate Maggio Tour, con percorsi ad hoc realizzati all’interno della struttura del Teatro che prevedono visite al foyer, alla sala, al palcoscenico e al backstage, alle sale prove dell’Orchestra e del Coro, alla sartoria e alla cavea all’aperto.

26 settembre 2018
articoli correlati

Firenze Rocks, annunciati anche Dream Theater, Skindred e Badflower

Il programma del 13 giugno è completo: Dream Theater, Skindred e Badflower suoneranno prima di Tool e Smashing Pumpkins. Biglietti ancora in vendita

Bowland a X Factor 2018: tutte le esibizioni

Continua il ''viaggio'' del trio iraniano-fiorentino selezionato tra i concorrenti di X Factor 12, nella categoria dei gruppi. E per la seconda puntata del live, ai Bowland è stato assegnato un pezzo impegnativo

Cremonini a Firenze, caccia ai biglietti

Sta per partire "Cremonini Live 2018", il tour nei palasport che farà tappa al Mandela Forum per un doppio concerto, venerdì 16 e sabato 17 novembre
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze Rocks, annunciati anche Dream Theater, Skindred e Badflower

Il programma del 13 giugno è completo: Dream Theater, Skindred e Badflower suoneranno prima di Tool e Smashing Pumpkins. Biglietti ancora in vendita
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Una cittadella dell'ortofrutta: ecco il nuovo mercato di Firenze foto

Orti didattici, laboratori e il Mercato delle opportunità: presentato il progetto per il nuovo mercato ortofrutticolo nell'area di Castello. Le immagini

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina