venerdì 18 gennaio 2019

Stop ai bus turistici in centro, da novembre arrivano i "bussini"

Redazione

Immagine dal sito www.city-sightseeing.it

Basta bus turistici nel centro storico di Firenze. I grandi autobus rossi a due piani che fanno il giro tra i monumenti-simbolo della città non potranno più circolare sulle strade della zona Unesco. Saranno vietati da novembre, al loro posto ci saranno dei minibus elettrici simili a quelli già utilizzati dall’Ataf. È questa la soluzione resa nota ieri dagli assessori allo Sviluppo economico Cecilia Del Re e alla Mobilità Stefano Giorgetti.

BUS TURISTICI VIETATI ALLA STAZIONE

Già dalla prossima settimana, per ordine di Palazzo Vecchio, i “giganti rossi” non potranno più passare dalla Stazione di Santa Maria Novella, dove nelle ultime settimane il traffico è rimasto bloccato nelle ore di punta, di certo non agevolato dalla presenza di mezzi così ingombranti.

Dall’inizio del mese prossimo, poi, tutto il centro storico sarà off limits per i bus di City Sightseeing, che potranno continuare a circolare all’esterno del perimetro delle mura e avranno delle zone di scambio con i nuovi “bussini” turistici.

12 ottobre 2018
quartieri di firenze
Primo piano

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina