martedì 13 novembre 2018

Bowland, ancora un successo a X Factor 2018

Con ''Senza un perché'' di Nada i Bowland passano anche il terzo live di X Factor. Il gruppo musicale anche stavolta ha convinto i giudici ed è stato votato dal pubblico
Redazione
Bowland X Factor terzo live band

I Bowland fanno un altro “passo” sul palco della X Factor Arena. Il trio iraniano-fiorentino è stato promosso durante l’ultimo live del talent show, grazie a una esibizione suggestiva, e lo rivedremo nella quarta serata in onda giovedì 15 novembre su SkyUno.

Il giudice Lodo Guenzi ha rischiato il tutto per tutto e ha assegnato al gruppo un brano in italiano: “Senza un perché” di Nada, canzone che fa parte anche della colonna sonora della mini-serie firmata da Paolo Sorrentino “The Young Pope”.

L'esibizione

Una sfida impegnativa per la band: la cantante Lei Low, per la prima volta, si è cimentata con una canzone in italiano. “Avevo paura di sbagliare la pronuncia”, ha ammesso. Nonostante i timori i Bowland sono andati alla grande e, anche stavolta, sono stati apprezzati dai giudici e votati dal pubblico.

“Dì la verità, non sai suonare niente”, ha scherzato Alessandro Cattelan al termine dell’esibizione, rivolgendosi allo "strumentista-rumorista" del gruppo, che ha accompagnato la canzone con i suoni più diversi.


L’opinione dei giudici sull'esibizione dei Bowland a X Factor 2018

Soddisfatta Mara Maionchi, che ha trovato il gruppo “come al solito di gran classe”, secondo Fedez i Bowland stanno facendo un percorso coerente e non scontato grazie anche al “capo-squadra” Lodo Guenzi. Da parte sua il cantante de Lo Stato Sociale, ama il modo di comunicare della band, mentre Manuel Agnelli ha giudicato “strana” l’esibizione, ma in senso positivo: è stato colpito dall'atteggiamento con cui i BowLand affrontano il palco: "Avete una nobiltà e un'eleganza che fa parte del vostro dna", ha detto.

Per quanto riguarda gli altri concorrenti, l’eliminato dal terzo live è Emanuele Bertelli, che si è confrontato nel ballottaggio con i Seveso Casino Palace. A decidere il verdetto è stato il pubblico da casa, visto che i giudici non hanno trovato un accordo e sono andati al tilt.

Bowland band live X Factor Nada

Come rivedere il terzo live di X Factor

Per chi si fosse perso il terzo live di X Factor e volesse rivedere anche l'esibizione dei Bowland, la puntata sarà replicata in chiaro sul digitale terrestre alla vigilia del quarto show di SkyUno: mercoledì 14 novembre alle ore 21.15 su TV8 e in streaming sul sito del canale televisivo.

9 novembre 2018
articoli correlati

Drusilla Foer tra spettacoli in teatro e tv video

Dal Teatro Puccini di Firenze parte il nuovo tour del recital ''Eleganzissima'', ma Drusilla Foer è ospite anche di CR4 - La Repubblica delle Donne, il nuovo programma di Piero Chiambretti

I BowLand convincono ancora: la band fiorentina passa al terzo live di X Factor

Con una versione sorprendente di "No roots" di Alice Merton, i BowLand continuano a stupire e superano anche il secondo live del talent show di Sky

Bowland a X Factor 2018: tutte le esibizioni

Continua il ''viaggio'' del trio iraniano-fiorentino selezionato tra i concorrenti di X Factor 12, nella categoria dei gruppi. E per la seconda puntata del live, ai Bowland è stato assegnato un pezzo impegnativo
quartieri di firenze
Primo piano

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita
news
Focus
Agenda
Marker
Arte
Focus

Il codice Leicester di Leonardo da Vinci in mostra agli Uffizi

Un celebre ''codice da Vinci'' arriva a Firenze per un’esposizione-evento: il manoscritto di Leonardo da Vinci è il protagonista di una grande mostra nell'aula Magliabechiana

Banksy a Firenze, graffiti in mostra a Palazzo Medici Riccardi

A Firenze arrivano le opere di Banksy, il padre della street art contemporanea: “Banksy. This is not a photo opportunity” è la mostra in programma a Palazzo Medici Riccardi dal 19 ottobre al 24 febbraio. 

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina