sabato 16 febbraio 2019

Treno contro piattaforma a Firenze Statuto, gravi tre operai

Incidente sul lavoro nella galleria Pellegrino. Gravi i tre operai feriti, in prognosi riservata a Careggi. Ancora da chiarire le dinamiche. Feriti lievemente anche due macchinisti, già dimessi dall'ospedale. Circolazione dei treni rallentata su tutta la linea
Redazione
Incidente ferroviario a Firenze Statuto: treno contro piattaforma, gravi tre operai

Incidente ferroviario all'interno della galleria Pellegrino, tra le stazioni di Firenze Campo Marte e Firenze Statuto, questa notte, quando un treno merci ha urtato una piattaforma su rotaia sulla quale si trovavano tre operai. Rimasti feriti, i tre sono stati trasportati all’ospedale di Careggi dove sono ricoverati in condizioni gravi e in prognosi riservata per politraumi.

L’incidente è avvenuto poco dopo la mezzanotte. Ancora da chiarire le cause della collisione fra il treno e la piattaforma su rotaia sulla quale si trovavano i tre operai per eseguire dei lavori di manutenzione. All’interno della galleria il tracciato ferroviario è composto da due binari e, secondo le prime ricostruzioni, treno e piattaforma si trovavano su binari diversi.

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco e tre automezzi che, insieme al personale sanitario del 118, hanno soccorso i tre operai, trovati a terra sulla massicciata. Immobilizzati e stabilizzati, i feriti sono stati portati al pronto soccorso.

Nell’incidente sono rimasti feriti anche due macchinisti presenti sul posto insieme ai tre operai. Le loro condizioni non erano gravi, tanto che sono stati dimessi intorno alle 7 di stamani dall’ospedale dove erano stati condotti anche loro.

La circolazione dei treni è stata interrotta sul tratto dell’incidente e i convogli sulla linea di cintura Firenze Rifredi - Statuto - Campo Marte sono stati deviati via Firenze Santa Maria Novella, provocando ritardi nella mattinata.

7 dicembre 2018
articoli correlati

È morto Silvano Sarti, il partigiano ''Pillo''

Fu uno dei protagonisti della liberazione di Firenze. Membro della Brigata Sinigaglia dal 1944, per tutta la vita ha testimoniato e difeso i valori della Resistenza. Il ricordo del sindaco Nardella: ''La tua voce sarà sempre la nostra voce''

Wanda Ferragamo, è scomparsa la signora della moda

Era accanto a suo marito Salvatore quando disegnava le scarpe delle star di mezzo mondo. Da Bonito (provincia di Avellino) approdò a Firenze, dove il successo consacrò lui e di riflesso anche lei, che era sempre stata insieme al suo compagno in questa grande avventura. È scomparsa ieri, all’età di 96 anni, Wanda Miletti Ferragamo, presidente onorario della Salvatore Ferragamo spa.

Il cinema Spazio Uno è salvo

Lo Spazio Uno si lascia finalmente alle spalle un momento di difficoltà tristemente condiviso con molti altri cinema del centro storico, letteralmente divorati da multisala e grandi catene
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 17 febbraio

Food truck, baby-carnevale o partita del calcio storico? Qualche idea per passare questo weekend a Firenze, tra eventi, feste e... un grande cuore floreale per tutti gli innamorati
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

Florence4ever: Mariah Carey e John Legend in concerto a Firenze

A giugno, allo stadio Artemio Franchi, arrivano due stelle della musica per Florence4ever, evento nato grazie al nuovo sponsor della Fiorentina Dream Loud

La storia dell’Isolotto in una mostra fotografica

Per due mesi la Galleria Isolotto ospita la mostra antologica che conclude il ciclo di esposizioni ''Non case ma città'' dedicata agli scatti storici del rione alla prima periferia di Firenze

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina