martedì 22 gennaio 2019

Tramvia, nuovo parcheggio scambiatore a Ponte a Greve

Un parchegio da 350 posti auto lungo il tracciato della linea 1, fra viale Nenni e l'ospedale di Torregalli: dalla giunta il via libera alla fattibilità. Investimento da 1,4 milioni di euro
Redazione
Tramvia Firenze, nuovo parcheggio scambiatore a Ponte a Greve

La planimetria del nuovo parcheggio scambiatore. Immagine ad alta risoluzione qui.

Un nuovo parcheggio scambiatore auto-tramvia da 350 posti nascerà a Ponte a Greve, lungo la linea 1. Dalla giunta comunale di Firenze arriva il primo via libera al progetto da 1 milione e 400mila euro. I lavori non sono imminenti e, quando partiranno, dureranno 4 o 5 mesi.

Nuovo parcheggio scambiatore a Ponte a Greve

Il parcheggio scambiatore nascerà nell’area compresa fra viale Nenni e via dello Stradone dell’Ospedale, già utilizzata oggi da chi parcheggia l’auto per prendere la tramvia. Verrà realizzata una nuova viabilità di collegamento fra il viale e Torregalli e l’accesso al nuovo parcheggio sarà garantito da due distinte aperture su via Stradone dell’Ospedale e viale Nenni. Previsto anche un percorso pedonale diretto con l’attraversamento di viale Nenni in corrispondenza della fermata tranviaria in modo da ridurre al minimo la distanza da percorrere a piedi. Complessivamente il nuovo parcheggio potrà ospitare circa 350 auto disposte a pettine separate da una zona a verde con alberi. Prevista inoltre un’ulteriore area a verde sul lato di viale Nenni.

Dalla giunta è arrivato il via libera alla fattibilità tecnica ed economica, primo passo necessario per avviare l’iter. Mancano ancora la progettazione vera e propria e le procedure espropriative, pertanto per l’avvio dei lavori ci sarà ancora da aspettare.

“Si tratta di un’opera importante perché i parcheggi scambiatori sono fondamentali per il buon funzionamento del trasporto pubblico – commenta l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti –. Questo lungo la linea T1 si aggiungerà a quello di Villa Costanza e potrà essere utilizzato per lasciare l’auto gratuitamente e raggiungere il centro in tram”.

3 gennaio 2019
articoli correlati

Ncc, corteo di protesta a Firenze

Un ''serpentone'' di oltre 80 auto a passo d'uomo sui viali, da nord a sud, per dire basta alla norma che obbliga i mezzi NCC a rientrare in deposito dopo ogni servizio. Attacco a Toninelli: ''Non capisce il danno che sta procurando''

Tramvia, ecco la linea per Bagno a Ripoli. Tutto pronto per il 2023 foto

Presentata la linea 3.2 per Firenze sud e Bagno a Ripoli. Aree verdi, pensiline di design e un parcheggio scambiatore da 400 posti. Confermato il collegamento tra Campi e Sesto Fiorentino, passando per l’Osmannoro

Sciopero del 26 ottobre a Firenze, tutto quello che c’è da sapere

Dagli orari delle fasce di garanzia di tramvia e bus, ai possibili disagi nella sanità fino al percorso delle manifestazioni previste a Firenze. I servizi a rischio per lo sciopero generale
quartieri di firenze
Primo piano

Neve, a Firenze oggi codice giallo

Previste nevicate a quote collinari e qualche fiocco anche in città. La situazione meteo è incerta, dicono gli esperti: le previsioni per le prossime ore
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

Saldi invernali 2019 a Firenze: quando, dove e come

CSaldi invernali 2019 a Firenzeon i primi giorni di gennaio iniziano i saldi invernali a Firenze: i consigli per non farsi sfuggire i migliori sconti, dai negozi del centro fino agli outlet. La nostra guida ai ribassi di fine stagione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina