lunedì 26 giugno 2017

Viabilità alternativa zona Novoli (Linea 2)

3/7

Tramvia, via ai cantieri

Cosa succede a settembre
 

Scarica la mappa

Da via Garfagnana fino al capolinea Aeroporto-Peretola: proseguimento dei lavori già avviati.

Nessun disagio alla viabilità

Via di Novoli, tratto da piazza Elba a via de’ Tacchinardi, inizio della prima fase dei lavori: durata prevista circa 450 giorni.

Cambiamenti alla viabilità: il cantiere occuperà soprattutto l’area centrale della carreggiata di via di Novoli, tra viale della Toscana e via de’ Tacchinardi. Quindi la carreggiata verrà ristretta, ma saranno comunque garantite due corsie di scorrimento in direzione Peretola e una corsia in direzione centro città.

Cosa succede da metà ottobre

Via di Novoli, tratto da via Orazio Vecchi a via Allori: inizio lavori, durata prevista circa 270 giorni.

Cambiamenti alla viabilità: sarà necessario chiudere al traffico il tratto interessato dal cantiere, perchè la sede stradale è stretta.

Per tornare su viale Guidoni le auto dovranno svoltare su via Valdinievole, mentre per andare in direzione di via Baracca dovranno svoltare su via Orazio Vecchi. In alcune fasi dei lavori potrebbe risultare più difficile l’accesso ad alcuni passi carrabili, mentre per i pedoni i marciapiedi resteranno percorribili.

Per ridurre l’impatto dei cantieri saranno necessarie altre modifiche alla viabilità dell’intera zona:

Via Torre degli Agli, tratto da via Virgilio al controviale Guidoni: istituzione del senso unico di marcia a due corsie Controviale Guidoni, tratto da via Torre degli Agli a via Allori: inversione del senso di marcia.

Via Valdichiana: inversione del senso di marcia. In sostanza, per andare verso via Pistoiese, le auto dovranno seguire il percorso via di Novoli-via Torre degli Agli-controviale Guidoni. Per andare verso l’autostrada A1 si dovrà invece percorrere via Forlanini e viale Guidoni.

Cosa succede a novembre

Rotonda di via di Novoli-via Forlanini: inizio lavori preparatori per la costruzione del viadotto tramviario. Cambiamenti alla viabilità: alcuni restringimenti di carreggiata nell’area della rotatoria

Vai all'articolo

Ultime Gallerie

Primo piano

Torre San Niccolò, ma non solo: riapre il ‘tetto’ di Firenze

Al via le visite guidate su Torre San Niccolò, ma anche sulla Zecca e su Porta Romana. La novità 2017 è il Baluardo a San Giorgio

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina