''Quella corsa troppo cara per andare al pronto soccorso''

taxigrande"Non mi sono mica fatta portare alla Pergola...", commenta amara Lucia M. E' arrabbiata, arrabbiatissima (anche se lei usa un altro termine) per quello che le è successo ieri mattina.

IL RACCONTO. Doveva andare al pronto soccorso otorinolaringoiatrico di Careggi: non potendo farlo in maniera autonoma ha chiamato un taxi. Taxi che l'ha portata fino alla destinazione richiesta: costo della corsa 19 euro.

TARIFFA FISSA. "Ma come - racconta - ho chiesto al tassista: ma dalla stazione di Santa Maria Novella a Careggi non c'è un costo fisso di 10 euro?". Appunto, le avrebbe risposto il tassista, dalla stazione. Lucia M. abita in via del Porcellana, una traversa di via Palazzuolo, "ci saranno cinquecento metri di distanza" da Santa Maria Novella. Distanza che però è bastata per far (quasi) raddoppiare il costo della corsa: 19 euro quello che le è toccato pagare, contro i 10 della tariffa fissa.

LIBERALIZZAZIONI. "Io da sola non posso muovermi, prendo i taxi solo per andare all'ospedale, quando ho bisogno - si sfoga - ma in questo modo come fa uno a permetterseli? Ben vengano le liberalizzazioni, se le cose stanno così. Almeno mi fossi fatta portare alla Pergola - conclude amara - ma per andare all'ospedale...".

L'INCHIESTA: Viaggio (caro) sui taxi fiorentini

Share

Ultimi video inseriti

Volterra, le mura crollate dopo la frana

Ecco come si presentano le mura di Volterra alcuni giorni dopo la frana dovuta al maltempo.


Soggiorni nelle più belle capitali Europee