Al via il Nextech festival

Nextech Festival torna per il terzo anno consecutivo. Dal 18 al 20 settembre la Stazione Leopolda ospiterà l'appuntamento con la nuova musica elettronica e le arti digitali. Organizzato dal Musicus Concentus, Intooitiv, Tenax e Stazione Leopolda Srl, con il contributo dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, nell'ambito della attività di FI.ESTA '08."Si tratta di un appuntamento importante con la contemporaneità - ha detto l'assessore alla cultura Giovanni Gozzini- che dimostra come Firenze sia il terreno giusto per coltivare l'arte in tutto le sue forme"

La terza edizione di Nextech Festival vedrà l'incrocio di sonorità indie-pop e techno, ambient ed electro in un caleidoscopio di ritmi e colori, alternando, ad esempio, i mood palpitanti di John Tejada & Arian Leviste e Monolake alle prove travolgenti e live dei giovani francesi Poni Hoaks, che rivisitano sonorità degli anni '80, e della band tedesca Chicks On Speed, con un'esplosiva miscela di electroclash ed energia.

L'elenco si allunga ad una regina dei ritmi più elaborati del dancefloor quale l'inglese Cassy, al francese Joakim, uno dei dee jay più in voga dell'attualità pop, al giapponese Radiq e i suoi raffinati beat nujazz e dub; ed ancora in primo piano la scena italiana più vivace con due outsider quali Andrea Esu e Mass Prod. Continueranno anche nel pomeriggio, gli Aperitivi Sonori ad ingresso gratuito, il cui programma verrà comunicato nei prossimi giorni, con una successione di musica ed immagini in movimento sui grandi schermi all'interno della Stazione Leopolda.Per la sera invece l'ingresso sarà a pagamento, con la possibilità per il pubblico di prenotare i biglietti, a prezzi ridotti, attraverso il sito

 


 

Share


Soggiorni nelle più belle capitali Europee